Siena – Pisa 1-0. Pisa opaco, decide Gliozzi

PISA – Il Pisa SC esce sconfitto (1-0) dall’Artemio Franchi con il Siena. Decide una rete di Gliozzi ad inizio ripresa. Il Pisa ha provato una timida reazione ma non è riuscito a pervenire al pareggio. 

di Antonio Tognoli

PRE MATCH. Mister D’Angelo deve rinunciare a Liotti squalificato e Moscardelli infortunato. Rispetto alla gara contro l’Entella il tecnico nerazzurro schiera Marin al posto di Gucher Masi al posto di Liotti. De Vitis torna dopo l’influenza e in assenza di Moscardelli è il capitano della squadra. In attacco la coppia Masucci – Marconi. Il Siena, sei punti in cinque gare e reduce dal ko di Gozzano risponde con un 3-4-1-2 affidando l’attacco a Gliozzi e Cianci.

IL PRIMO TEMPO. Pisa in maglia gialla, Siena nella classica casacca bianconera. L’avvio è lento ma il Pisa si fa preferire al Siena. Tuttavia è il Siena ad andare in gol con Cianci ma il giocatore di Magnani al momento della conclusione è in offside. Il Pisa si vede dalle parti di Contini con una conclusione di Izzillo da calcio di punizione e con una conclusione di Marconi deviata in angolo. Dal corner Masucci riesce a deviare la sfera sopra la traversa. Aramu ex Toro e Livorno è il primo ammonito del match per un fallo su Marin. Il Pisa ha però difficoltà ad uscire dalla sua meta campo. Il Siena insiste e si rende pericoloso con un colpo di testa di Cianci sul fondo. Al 26′ il Siena segna con Cianci che di testa batte Gori su cross di Aramu da destra ma spinge Masi. L’arbitro giustamente annulla tra le proteste dei giocatori di mister Magnani. Pochi istanti dopo siamo già dalla parte opposta con Birindelli che effettua un cross che attraversa tutta l’area e termina fuori. Al 35′ fuori Masucci forse per un problema muscolare e dentro Cuppone. Al 39′ dal corner Marin testa di Meroni e De Vitis non trova il tap-in vincente da due passi. Pochi secondi prima del 45′ Izzillo va via sulla sinistra con buona personalità mette in mezzo ma nessuno appostato ai sedici metri riesce a calciare. La prima frazione si chiude sullo 0-0 dopo un minuto di recupero.

IL SECONDO TEMPO. Ad inizio ripresa il Siena si porta subito in vantaggio. Dopo 40 secondi i bianconeri conquistano un corner sul quale Gliozzi sorprende tutti e Gori nulla può: 1-0. La reazione del Pisa è sterile così come la sua manovra. Ci prova dal limite Cuppone, ma alza troppo la mira con la palla che termina alta sopra la traversa. È il Siena a rendersi pericoloso con un destro di Gerli deviato in angolo da Gori. È un Pisa lento e prevedibile che ha subito oltremodo il contraccolpo psicologico del gol. Al 65: mister D’Angelo richiama in panchina Birindelli e  Izzillo e vara un Pisa super offensivo con Cernigoi Marconi, Cuppone esterno a destra e Di Quinzio rifiniture che al 74′ chiama Contini alla super parata in angolo. I bianconeri subiscono i nerazzurri nella parte finale e si salva in area all’80’ su un colpo di testa di Meroni. All’85’ ci prova ancora Gerli dalla distanza e palla alta sulla traversa. Al 3′ dei cinque minuti di recupero il guardalinee rimane a terra e la gara viene sospesa. Si riprende a giocare al 99′ con il guardalinee che viene portato via in barella. Il Pisa va ad un passo dal pareggio con De Vitis che va ad un soffio dal pari su una mischia.

SIENA – PISA 1-0

SIENA (3-4-1-2): Contini; Romagnoli (88′ D’Ambrosio), Rossi, Russo, Zanon (83′ Guberti) , Gerli, Vassallo, Brumat; Aramu (72′ Cristiani); Gliozzi, Ciani (83′ Imperiale). A disp. Nardi, Cefariello, De Santis, Arrigoni, Di Livio, Fabbro, Sbrissa. All. Michele Mignani

PISA (3-5-2): Gori; Masi (83′ Buschiazzo) , Brignani, Meroni; Birindelli (65′ Cernigoi), Izzillo (65′ Di Quinzio) Marin, De Vitis, Lisi; Marconi, Masucci (35′ Cuppone). A disp. D’Egidio, Cardelli, Zammarini, Liberati, Maffei, Gucher. All. Luca D’Angelo

ARBITRO: Carella della sezione di Bari

RETI: 47′ Gliozzi

NOTE: serata fresca, terreno in buone condizioni. Ammoniti Aramu, Meroni, Vassallo, Cuppone, Brignani, Cianci. Angoli 9-7. Rec pt 0′, st 5′.

Loading Facebook Comments ...
By