Sigillati gli accessi all’ex centro estetico della Corte San Domenico a Pisa

PISASabato 23 gennaio la Polizia Municipale di Pisa è intervenuta in Corso Italia e via Turati per sigillare definitivamente tutti gli accessi dell’ex Centro estetico che si trova nella Corte San Domenico.

L’intervento è finalizzato a dare attuazione alla specifica ordinanza emanata dal Sindaco di Pisa Michele Conti, lo scorso 22 ottobre, che obbligava la proprietà a chiudere ogni accesso all’immobile. Dato che nel frattempo l’ex centro estetico è stato acquistato da una nuova società, stamani il nuovo proprietario ha provveduto a far sostituire le serrature e mettere in sicurezza gli accessi all’immobile, sotto la supervisione degli agenti della Polizia Municipale e dell’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno, intervenuti per verificare l’operazione e per confrontarsi con i rappresentanti dei nuovi proprietari, a cui sarà nuovamente notificata l’ordinanza del Sindaco. La nuova proprietà provvederà inoltre a fare ulteriori interventi di pulizia dell’immobile e di maggiore messa in sicurezza.

Dopo le operazioni di sgombero e di monitoraggio dell’immobile abbandonato in Corte San Domenico – dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno –, il Sindaco di Pisa ha emanato una specifica ordinanza finalizzata a mettere in sicurezza il fondo che ha un accesso in zona via Pascoli – via Turati, in un’area critica del centro storico in cui l’Amministrazione Comunale sta concentrando molta attenzione. Stamani abbiamo dato attuazione all’ordinanza di messa in sicurezza, chiudendo definitivamente gli accessi dell’immobile, al fine di impedire il ripetersi di nuovi episodi di occupazioni abusive ed il verificarsi di episodi di illegalità e delinquenza, come segnalato dai residenti. Monitoreremo l’impegno della nuova proprietà che provvederà ad apporre grate di ferro e altri dispositivi che ne impediscano definitivamente l’accesso. Dopo l’emanazione di atti e ordinanze specifiche, mirate a combattere il degrado della zona e dopo i costanti controlli predisposti con l’ausilio dell’unità cinofila della Municipale, prosegue nei fatti l’impegno di questa Amministrazione per ripristinare la piena sicurezza in questa parte del centro storico.

Nelle foto sopra l’assessore alla sicurezza Bonanno, gli agenti di Polizia Municipale e alcuni rappresentanti della nuova proprietà del fondo

By