Siglato Patto di Amicizia tra Stazzema, Pisa e altri Comuni

SANT’ANNA DI STAZZEMA – Lo scorso 12 Agosto Pisa ha partecipato alle solenni celebrazioni del 69°Anniversario della Strage di Sant’Anna di Stazzema con il suo gonfalone ed una delegazione guidata dal Vice Presidente Vicario del Consiglio Comunale Riccardo Buscemi.

Il giorno prima, nella Chiesa di Mulina di Stazzema, nel ricordo di Don Fiore Menguzzo, il sacerdote vissuto a Pisa e trucidato a Mulina insieme alla sua famiglia dalle SS in ritirata, è stato sottoscritto il Patto di Amicizia tra i Comuni di Stazzema, Cascina, Castello Tesino, Domodossola, Pescaglia e Pisa, per favorire i rapporti tra quelle Comunità e per costruire il futuro di dialogo, anche sulle dolorose memorie del passato, per una cultura di pace e per cancellare la guerra dalla storia dei popoli. Il Vice Presidente Buscemi, su delega del Sindaco Marco Filippeschi, ha sottoscritto il patto. I resti di Don Fiore Menguzzo riposano a Pisa nella Cappella San Giovanni del Cimitero Suburbano. “La figura di Don Fiore Menguzzo, medaglia d’oro, è tutta da scoprire” commenta Buscemi “mi piacerebbe che Pisa, che ne custodisce i resti mortali, ne promuovesse la conoscenza in occasione del prossimo 70° Anniversario della sua morte e che la tomba venisse restaurata. Sono certo che questo è un desiderio anche del Sindaco Filippeschi, che ringrazio per avermi delegato a sottoscrivere in rappresentanza della città questo importante Patto di Amicizia nel ricordo di Don Menguzzo”.

NELLA FOTO SOTTO GLI AMMINISTRATORI DEI COMUNI ADERENTI AL PATTO D’AMICIZIA ATTORNO ALLA NIPOTE DI DON FIORE MENGUZZO

20130813-190120.jpg

By