Silp Cgil: chiarezza su quanto dichiarato nei giorni scorsi dal Questore

PISA – La sera di Giovedi 3 Aprile u.s., nell’ambito di una trasmissione televisiva è stata trasmessa una lunga intervista, durante la quale il Questore di Pisa, con estremo ottimismo, ha anticipato importanti questioni sulle quali abbiamo ritenuto necessario fare chiarezza, negli interessi di chi lo ha ascoltato, della cittadinanza e degli operatori di polizia interessati.

Il Questore nelle sue parole fornisce notizie, per noi in parte opinabili. Ecco i punti focali:

alla futura soppressione della locale Sezione Polizia Postale ed alla destinazione prevista per quei 17 poliziotti che vi lavorano

Alla ridotta presenza in Pisa di pattuglie del 113 sui turni serali e notturni

Alla chiusura dei Commissariati di Polizia della nostra provincia

Alla vigilanza alle bancarelle di Piazza Manin

Auspichiamo che si riesca a comprendere la differenza tra quanto da tempo stiamo sostenendo rispetto alle dichiarazioni di chi a Pisa è deputato a garantire la sicurezza cittadina.

Il nostro scopo è quello di far si che sul territorio su tutti i turni vi siano almeno due volanti del 113 e che la polizia venga veramente impiegata a beneficio dell’intera collettività.

Fonte: Silp Cgil

20140407-071522.jpg

By