Simone Masini attaccante pisano del Mantova: “Cozza e’ un vincente, spero mi tenga in considerazione”

PISA – Simone Masini, pisano, attaccante in forza al Mantova e’ stato uno dei grandi protagonisti della promozione del Catanzaro di mister Ciccio Cozza dalla Seconda alla Prima Divisione, dando un grande contributo ai giallorossi anche alla salvezza dello scorso anno. In due stagioni ha realizzato 30 gol. Ecco l’intervista esclusiva rilasciata a Pisanews.net

LA SCHEDA. Simone Masini è nato a Pisa il 23 ottobre 1984. E’ alto cm.1,82 e pesa 71 kg e non ha mai militato nel Pisa ma ha cominciato professionalmente con la Lucchese in C/1 dove e’ stato dal 2005 al 2008, poi ha militato nell’ Ascoli in serie B nel 2008/09, a Lanciano in C/1 nel 2000, poi la nuova avventura nel 09/10 ad Ascoli in C/1 nel 2010/11 a Monza in C/1 dal gennaio 2011 a Catanzaro dove ha ottenuto una promozione dalla Seconda alla Prima Divisione realizzando in due stagioni trenta gol. Attualmente milita nel Mantova (Seconda Divisione) dove ha realizzato finora sette reti.

Simone, bentornato su Pisanews.net, come sta andando la tua esperienza a Mantova?

“Sono nel Mantova in Seconda Divisione, mi trovo abbastanza bene, siamo partiti per vincere il campionato, anche se adesso siamo a metà classifica, però io ho già fatto sette gol e spero di farne molti altri da qui alla fine del campionato”.

Hai saputo dell’esonero di Pagliari dell’arrivo di Cozza?

“Ho sentito da amici comuni in quanto mi trovo a Pisa per le feste di Natale che mi hanno raccontato la situazione. Con il Viareggio e’ stata una partita bruttina ed è stato esonerato Pagliari. Sono contento che sia venuto Cozza a Pisa perché è un vincente”.

Tu hai avuto Cozza a Catanzaro per due stagioni. Come ti sei trovato con lui?

“Ho fatto 30 gol in due anni, con il Catanzaro ho vinto il campionato di Seconda Divisione e ci siamo salvati lo scorso anno. È’ un ottimo allenatore, pratica un gioco offensivo e spettacolare, ha la mentalità vincente e gli piace proporre il suo calcio”.

Che tipo di gioco pratica mister Cozza?

“Gioca con la difesa a tre oppure il 3-4-3 o il 3-5-2”.

Però lo scorso anno fu esonerato…

“E’ stato esonerato a sole tre giornate dalla fine, ma eravamo già salvi”

In questo Pisa con mister Cozza ci verresti?

“Io al Pisa mi ci vedrei volentieri a prescindere. In passato ho avuto dei contatti, ma non sono andati a buon fine. Penso che il mister faccia le sue scelte, ma visto che con lui ho fatto bene ci terrei che mi tenesse presente per un futuro Nerazzurro”.

Chi conosci dei giocatori del Pisa?

“Nessuno. Ci ho solo giocato contro a Mingazzini, Favasuli, Arma e Giovinco”.

SOTTO SIMONE MASINI (foto tratta da lo schermo.it)

20131224-143749.jpg

By