Simone Palombi: “Contento per il primo gol in maglia nerazzurra, ma deluso per la sconfitta”

PISA – Il Pisa è stato estromesso dall’Entella per 3 a 1 nella gara di Coppa Italia TIM. Simone Palombi, autore, fra l’altro del momentaneo pareggio fa l’analisi del match di Chiavari.

di Maurizio Ficeli


Abbiamo creato tanto, li abbiamo messi sotto, ma dopo l’1 a 1 non siamo riusciti a chiudere la partita e a dare quel qualcosa in più che ci avrebbe permesso di portare a casa il risultato ed il passaggio del turno, questo ci deve servire da lezione perché comunque esci sconfitto da una partita, che per lunghi tratti avevamo dominato, quindi c’è bisogno di un po’ più di attenzione, soprattutto a quei piccoli dettagli che fanno la differenza, specie in gare come queste“.

Stiamo comunque lavorando bene, c’è bisogno di un po’ più di attenzione, di grinta, di ferocia, per portare a casa il risultato e chiudere le partite, la mole di gioco si vede, stiamo creando tanto, purtroppo portiamo a casa meno di quanto stiamo dimostrando. Anche questo deve essere un campanello d’allarme, perché ci manca la prima vittoria in campionato che ci può dare il via ad un filotto di vittorie, perché, ripeto, ci stiamo impegnando e stiamo lavorando bene, ci manca solo quella scintilla che ci faccia partire. Questa è una giornata per me, riguardo al gol, da ricordare in parte, perche sono deluso per via della sconfitta, sono contento per il primo gol con la maglia del Pisa, però avevo voglia di portare a casa una vittoria insieme ai miei compagni, quindi sono contento a metà perché era importante vincere e purtroppo non ci siamo riusciti.Come ambiente qui a Pisa lo ho trovato accogliente, con compagni che danno tutto per questa maglia, mi sono trovato bene con dei ragazzi eccezionali che mi hanno messo a loro agio e lo vedi quotidianamente nei singoli allenamenti, nelle chiacchierate, nelle uscite, siamo uniti, ci manca un pizzico di attenzione per portare a casa i risultati. Adesso ci rimettiamo in carreggiata, ci aspetta il campionato, dobbiamo invertire un trend negativo, ci manca la vittoria. Bisogna tornare a fare punti e dobbiamo sbloccarci ci manca la vittoria, la cercheremo con le unghie e con i denti a cominciare dalla prossima trasferta a Vicenza”

By