Simone Palombi: “L’errore del rigore è stato grave da parte dell’arbitro e del suo assistente”

PISASimone Palombi, attaccante nerazzurro al centro dell’azione del rigore non concesso al minuto 27 del primo tempo.

di Maurizio Ficeli


“È veramente un peccato aver perso così perché la nostra prestazione la abbiamo fatta, abbiamo lottato su tutti i palloni, abbiamo coperto il campo bene dando filo da torcere ad una squadra che probabilmente festeggerà la promozione perché è unadelle più forti del campionato, quindi siamo rammaricati perché il risultato è bugiardo. Quindi noi abbiamo fatto la nostra partita, purtroppo non abbiamo segnato, peccato perché eravamo convinti di portare il risultato a casa. Purtroppo ci sono diverse volte che non ci sta girando bene. Sul rigore non dato a noi, mi ritengo un giocatore abbastanza onesto e se cado è perché ho sentito un tocco, la dinamica parla chiaro, abbiamo rivisto l’azione, ma non c’è tanto da parlarne secondo me, perché l’arbitro secondo me ha fatto un errore grave, ma lui come i guardalinee ed il quarto uomo. Era rigore, però dovevamo continuare così nel secondo tempo mentre forse ci siamo abbassati un po’ ed anche l’episodio del rigore loro ci ha condizionato in modo negativo, sono stati i dettagli e gli episodi a fare la differenza in questa partita. A Pescara ci era mancato forse un po’ di cattiveria nell’atteggiamento, comunque il Pisa visto oggi, malgrado la sconfitta, se la può giocare on chiunque e lo abbiamo già dimostrato nel corso di questo campionato, anche se purtroppo raccogliamo meno di quanto costruiamo, comunque prestazioni come questa di oggi ci danno comunque convinzione nei mezzi che abbiamo “. 

Loading Facebook Comments ...
By