Il Sindaco Conti e l’Assessore Cardia in visita ad alcune scuole della città per l’inizio dell’anno scolastico

PISA – In occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico il Sindaco Michele Conti, accompagnato dall’Assessore alle Politiche socio-educative e scolastiche Rosanna Cardia, si è recato in alcune scuole della città per augurare agli alunni e alle loro famiglie, al personale docente e al personale ATA un buon inizio di anno scolastico.

“Ho voluto essere presente nel primo giorno di scuola – ha dichiarato il Sindaco Conti – perché credo sia un momento importante ed emozionante per i bambini e i ragazzi che iniziano o proseguono un percorso di formazione educativa e personale; a scuola si formano i cittadini del futuro, per questo ci tenevo a far sentire la vicinanza dell’amministrazione comunale agli alunni, alle loro famiglie e a tutti gli insegnanti.”

La visita ha avuto anche lo scopo di prendere visione di alcuni spazi da ripensare insieme agli operatori e agli insegnanti, al fine di rendere possibili modifiche strutturali e di organizzazione dei plessi per dare una migliore risposta alle esigenze di bambini e insegnanti.

“Abbiamo visitato la scuola d’infanzia Agazzi ai Passi, la scuola elementare Collodi a Porta a Lucca, la scuola media e la scuola d’infanzia alle Galilei di Cisanello. E’ mia intenzione – ha dichiarato Rosanna Cardia – proseguire il giro anche nei prossimi giorni e fare visita a tutte le scuole della città; vogliamo investire in edilizia scolastica e progetti di qualità per rendere migliori i percorsi di apprendimento affinché la scuola diventi in luogo di formazione e sviluppo del senso civico che formi i cittadini del domani.”

Sul fronte dell’edilizia scolastica è l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa a fare il punto della situazione: “In molte scuole della città erano previsti lavori di manutenzione straordinaria che ho personalmente monitorato, con un lavoro costante ed encomiabile da parte degli uffici comunali anche nel corso del mese di agosto, riuscendo a far sì che fossero completati prima dell’inizio dell’anno scolastico; in alcuni casi sono intervenuto personalmente per risolvere criticità e aggiungere ai lavori programmati interventi di imbiancatura in alcune scuole materne (Agazzi, Montessori, Pertini, Conti, S. Rossore, Calandrini)”.

Tra i lavori in programma confermato l’intervento di messa in sicurezza dell’ex casa del custode di pertinenza delle scuole Collodi, oggetto di intrusioni nelle scorse settimane, con un primo intervento di chiusura di porte e finestre con opere di muratura, in attesa di svolgere le necessarie indagini statiche per consentire il recupero del manufatto.

Nel dettaglio i lavori per un importo complessivo di circa 1 milione e centomila euro hanno riguardato principalmente il rifacimento degli infissi nelle aule e nei bagni, la pavimentazione di aule e corridoi, ripristini funzionali o interventi di messa in sicurezza alle scuole primarie Gamerra , Rismondo, Zerboglio, Toti, Novelli, alle scuole secondarie di primo grado Damiano Chiesa e Fibonacci.

Sono state inoltre eseguite Prove e indagini sulle murature e sul sottosuolo realizzate nell’ambito degli affidamenti per le verifiche sismiche in tre scuole: Rismondo, Oberdan, Sauro.

 

 

 

By