Situazione maltempo, Serchio a rischio: I primi danni in provincia

PISA – La situazione maltempo si sta facendo davvero critica a Pisa soprattutto nella zona di Porta a Lucca e la Fontina dove continuano le chiamate ai Vigili del Fuoco.

Il Vice Sindaco Paolo Ghezzi ha detto: “Evento concentrato. Ci sono allagamenti in quasi tutta la città, ma soprattutto in Via di Gello, in Zona stazione. Quelle zone sono state colpite da forti ristagni d’acqua. Abbiamo allertatato le pomper che sono intervenute nelle zone critiche. Il territorio pisano è in affanno e stiamo cercando fi fare il meglio possibile sperando che questo pomeriggio smetta di piovere. Stamani la situazione è stata difficile anche nei vari sottopassi che sono cariochi d’acqua. Ne hanno risentito quelli di Via Conte Fazio e in Via Carlo Cammeo. I vigili Urbani hanno lavorato molto per ovviare a questi problemi. Si parla di 80 mm d’acqua, con punte di 120 mm”.

La Fontina e Via Pratale. Situazione difficile anche in Via di Pratale , in Loc La Fontina dove ha retto abbastanza bene la zona industriale parzialmente allagata. Mentre la zona residenziale è transennata e la Protezione sta lavorando per portare tutto alla normalità. Oltre 30 i cm d’acqua. La sede della Geofor è parzialmente allagata, così come il parcheggio sotterraneo del Carrefour. Criticità anche in  Via Battelli dove sono arrivate molte segnalazioni ai Vigili del Fuoco.

Lago Massaciuccoli. E’ passato dai sette centimetri di ieri ai 17 di questa mattina alle ore 9. Di questo ne da comunicazione il consorzio di bonifica.

Preoccupa il Serchio. Preoccupa la situazione del fiume Serchio che è in piena. Sono oltre 1200 metri cubi al secondo che riempiono il fiume che interessa la zona di Vecchiano, Avane e Filettole. La situazione della piena in Garfagnana sta pian piano raggiungendo valle. E’ in corso l’evacuazione di diverse famiglia nella zona delle golene. “Le preoccupazioni ci sono – ha detto il Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi – anche se il territorio ha retto abbastanza bene alle pioggie, caudando normali disagi”. Inoltre  è tracimato la gora di Stiava in Loc. Montramito- Massarosa in Loc. Gufa

A Cascina la situazione sta pian piano andando alla normalità. Il Sindaco Alessio Antonelli precisa: “Ci sono stati problemi in Via Pascoli. Anche in tutta la zona del centro storico e di Casciavola ci sono stati allagamenti, ma no dipende da noi e francamente ci siamo un pò stufati di questa situazione dei bristagni d’acqua”.

Un sguardo al di fuori. Chiudiamo la panoramica del maltempo che ha colpito la Toscana (la zona più colpita è stata quella di Massa Carrara, con Stagno e Collesalvetti, parzialemente allagate. C’è preoccupazione in zona Stagno per  il Torrente Uggione.

Articoli Correlati:

Maltempo, Pisa in ginocchio. Salvata madre e figlio di pochi mesi intrappolati

Ultim’ora: il Serchio sta esondando a Ponte San Pietro. Alle 17 la piena.

By