Sonetti (Pd) ammette: “Abbiamo perso va ammesso ma si apra discussione sull’unità di Pd e centrosinistra”

PISAMassimiliano Sonetti, segretario provinciale Pd Pisa parla del risultato elettorale alle elezioni politiche di domenica 4 marzo 2018.

“Prima cosa – afferma Sonetti – ringrazio le militanti e i militanti del Partito Democratico di tutta la provincia, dal capoluogo al comune più lontano, per essersi messi in gioco con coraggio e dignità. Ringrazio le candidate e i candidati, in particolare Valeria Fedeli, per lo straordinario lavoro di ascolto svolto in ogni angolo del nostro territorio. Abbiamo perso. Va riconosciuto. È una sconfitta che non può essere negata e da cui dobbiamo ripartire, soprattutto in vista delle elezioni amministrative di primavera. In bocca al lupo ai nostri eletti. Li invito a non disperdere il gran lavoro di queste settimane e a dare una mano a per l’unità del centrosinistra pisano. La mia speranza infatti è proprio questa, – conclude Sonetti – che si apra una discussione sul valore dell’unità e dell’inclusione che coinvolga tutti i soggetti del centrosinistra e i movimenti che vi ruotano attorno. Solo così si può ricostruire un rapporto con i cittadini”.

By