Sorpresi dalla Polizia in Via Vespucci tentano di occupare un appartamento

PISA – Ieri pomeriggio in via Vespucci alcuni condomini hanno avvertito la Polizia per rumori sospetti provenienti da un appartamento.

Si teme un furto e sul posto rapidamente la Sala Operativa invia una Volante. Gli agenti sorprendono al piano tre persone, due uomini ed una donna. I due uomini stanno utilizzando alcuni utensili, un piede di porco ed uno scalpello per forzare la porta che presenta già evidenti segni di danneggiamento. Gli agenti fanno desistere gli autori che in stato di agitazione, in particolare uno dei tre che appare in sindrome di astinenza, fanno capire che intendevano occupare l’appartamento che doveva essere sfitto. L’”occupante” in sindrome di astinenza manifesta anche aggressività nei confronti dei poliziotti che sono costretti ad immobilizzarlo per identificarlo e successivamente accompagnarlo in Questura. Per lui scatta la denuncia per violenza a pubblico Ufficiale, per tutti vengono contestati i reati di invasione di edifici e di possesso di arnesi atti allo scasso.

Fonte: Questura di Pisa

20130819-140846.jpg

You may also like

By