Spari tra pusher al Cep, arrestate due persone, sequestrato un furgone

PISA – Ancora spari nel quartiere Cep a Pisa intorno alle ore 13 di venerdì 13 settembre.

Agenti di Polizia della Volante di Pisa sono intervenuti a seguito di una lite fra due pusher, un italiano e un albanese che sono stati tratti in arresto dai militari non con poche peripezie.

Uno dei due malviventi ha sparato un colpo in aria, così come il poliziotto che è intervenuto ed ha risposto al fuoco al malvivente. Dopodiché su intimazione della Polizia il malvivente ha gettato via la pistola e il poliziotto lo ha ammanettato. Tutto questo è successo in Via Sanzio vicino al supermercato Conad suscitando paura e sconcerto negli abitanti del quartiere pisano ormai abituati a questi scenari da Far West.

Entrambi i malviventi sono stati condotti in Questura e tratti in arresto. Tutto sembra essere iniziato per un litigio, probabilmente legato allo spaccio.

I Carabinieri intervenuti successivamente all’arresto hanno sequestrato un furgone Transit bianco (forse carico di stupefacente?) mezzo con cui i malviventi si sono recati nel quartiere Cep alle ore 12.30.

Loading Facebook Comments ...
By