Spiagge Sicure. I balneari pisani del Sib aderiscono al progetto

PISA – Spiagge sicure, noi ci siamo! Fabrizio Fontani, Sib ConfcommercioPisa, accoglie positivamente l’invito della Giunta Comunale a sostenere l’assunzione di personale per la sicurezza delle spiagge durante la prossima stagione estiva.

“Come balneari pisani porteremo il nostro contributo, come sempre abbiamo fatto, e nell’interesse di tutti, imprenditori, turisti, cittadini. Da sempre e molto volte da soli” – spiega il presidente di ConfLitorale Fontani – “abbiamo ritenuto fondamentale e irrinunciabile il rispetto della legalità, il contrasto all’abusivismo commerciale e la vendita di merce contraffatta. Purtroppo, la totale assenza di risposte politiche, una insensata e colpevole gestione del fenomeno migratorio, direi anche una eccessiva tolleranza travestita da buonismo e accoglienza, alla fine hanno permesso una degenerazione che ha portato alla totale mancanza di rispetto per le leggi e le norme, a comportamenti di inciviltà, maleducazione e aggressività che non è più possibile tollerare”.

Abbiamo sempre sostenuto e siamo arci-convinti di questo” – prosegue Fontani – “che la sicurezza sia un dovere essenziale ed esclusivo dello Stato, oltre che un diritto costituzionale di cittadini e commercianti che pagano fior di tasse per questo. Ora, nessuno ci ha mai imputato il mantenimento dei costi della sicurezza pubblica e dei compiti di polizia, che competono in via esclusiva allo Stato, ma tuttavia, considerando le necessità che dobbiamo fronteggiare per tutta la stagione estiva, troviamo assolutamente legittimo che, in modo del tutto volontario, imprenditori e commercianti possano liberamente decidere di accogliere positivamente progetti pubblici per contribuire, implementare, e sponsorizzare interventi di sicurezza collettiva”.

By