Sport, altri 80 mila euro di contributi in arrivo alle associazioni. Domande entro il 30 dicembre

PISA – Il Comune di Pisa ha pubblicato oggi il secondo bando per la concessione di contributi ordinari alle attività sportive per il 2020. Le associazioni hanno tempo fino al 30 dicembre per presentare la domanda di partecipazione.

E’ la prima volta – dichiara il sindaco Michele Conti – che si pubblicano due bandi di contributi nello stesso anno rivolti alle associazioni sportive. Nel 2020 andiamo ad assegnare aiuti economici per un valore complessivo di 195 mila euro: oltre 100 mila euro in più rispetto agli scorsi anni, come risposta dell’Amministrazione Comunale alla grave crisi economica scaturita dalla pandemia, che ha toccato duramente anche il mondo dell’associazionismo sportivo. L’emergenza sanitaria ha infatti costretto le società sportive prima ad adottare le necessarie misure per adeguarsi alla normativa anti-Covid e poi a chiudere le proprie strutture per molti mesi, sospendendo ogni attività. Nello scorso mese di novembre tutte le associazioni che hanno fatto richiesta hanno ottenuto il contributo che prevedeva anche il rimborso dei canoni di affitto e delle utenze, per un totale di 115 mila euro. Adesso, visto il perdurare della pandemia, mettiamo a disposizione altri 80 mila euro di contributi ordinari”.

In questi giorni – continua il Sindaco – sto proseguendo la visita alle società sportive della nostra città, per vedere di persona le realtà del nostro territorio e ascoltare esigenze e criticità con cui quotidianamente si confrontano i responsabili delle società sportive, in un periodo segnato da perdite economiche e difficoltà organizzative. A tutte le società porto la mia vicinanza e il mio sostegno per il grande ruolo che svolgono nelle attività di formazione e di aggregazione rivolte a bambini e ragazzi, soprattutto nei quartieri più periferici della città. Un sostegno e un’attenzione che non si limita alle parole, ma che si è concretizzato nel potenziamento dei contributi, arrivati a quasi 200 mila euro, e che proseguirà nei prossimi anni, convinto che rappresenti un investimento sul futuro del tessuto sociale cittadino e dei nostri ragazzi.

Possono fare domanda per i contributi le società e associazioni sportive (sia dilettantistiche che SSD) affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Enti di Promozione Sportiva, Discipline Sportive Associate regolarmente iscritte al registro del Coni, e che abbiano la sede o svolgano la loro attività sul territorio comunale e operino nell’ambito sportivo. La concessione di contributi è ammessa per le società e le associazioni sportive che svolgono attività ed iniziative volte all’educazione e all’avviamento sportivo ed a favore di soggetti svantaggiati e che organizzino manifestazioni sportive che hanno una particolare rilevanza sotto il profilo sociale.

Le domande devono essere consegnate a mano o per posta all’Ufficio Protocollo (Lungarno Galilei, 42) ed essere indirizzate alla Direzione D14 – Ufficio Sport.  Il bando scade alle 12.30 del giorno 30 dicembre. La modulistica da allegare alla domanda ed il bando sono reperibili sul sito del Comune di Pisa nella sezione Bandi di Gara (Altri Bandi).

By