Una Spy Story tra Medio Oriente e passioni amorose: autrice del romanzo Connie Shipley

CALCINAIA – Una donna dolce dal piglio deciso è Connie Shipley l’autrice di questo romanzo avvincente, meraviglioso scritto in Valdera che si proietta nel panorama letterario internazionale. Il romanzo si chiama “MoonHuntress: L’inesorabile fascino del destino”. Si tratta di una storia che tocca argomenti di grande attualità quali la Siria, Daesh, il Califfato, Israele, intrecciati con la passione e i sentimenti amorosi dei quali la protagonista, Bina, è una Katsa ufficiale dei Servizi Segreti Israeliani che studia l’arte della seduzione per adescare il nemico.

di Elena Paletti

E’ un romanzo che non smetteresti mai di leggere, un romanzo che ti aliena dalla realtà. L’autrice riesce a coniugare sapientemente le emozioni della protagonista quando uccide ” d’un tratto sentì la bile nella bocca e vomitò, le bruciava la gola, era imperlata di sudore e tremava da testa a piedi …” come quando deve scegliere il proprio guardaroba “…prese un abito corto di velluto nero con bordi di pizzo, insieme a un paio di scarpe di Chanel…” “…completò il guardaroba con due completini di bincheria intima elegante di pizzo La Perla ..”.

connie2Non abbiamo difficoltà ad incontrare Connie Shipley autrice del romanzo MoonHuntress: L’inesorabile fascino del destino, residente in Valdera, esattamente a Calcinaia dal 1987 ma nata  in Belgio e vissuta a Londra .
Ha sempre avuto l’idea di scrivere ma non ne ha mai avuto il tempo e da due anni ha messo mano alla sua splendida creazione .

“La mia casa è sempre stata piena di libri, penso che sia stato mio padre che mi ha tramandato questa passione, era un militare, molto rigoroso e taciturno – racconta Connie-, ho viaggiato molto soprattutto in medio oriente e sono stata in contatto con molti militari da lì è nata questa storia.”
“Non mi sono arresa alle difficoltà che ho trovato durante il mio cammino per scrivere questo libro, ho fatto tutto da sola”. ” Dato che con un libro non arrivi da nessuna parte, ho quasi finito anche il secondo libro, sempre una spy story in pratica è il continuo di questa storia , si chiama Soul Catcher. E’ tutto incentrato sul mondo militare mi manca un pezzo per terminarlo. Il nocciolo della trama è che la protagonista scopre la scomparsa di alcuni scienziati catturati da una compagnia misteriosa. E’ una storia basata su ricerche che gli scienziati stanno facendo veramente: la Cina sta cercando di andare sulla luna per prendere l’Elio3 con il quale possiamo avere l’energia del domani con zero radiazioni, in più si possono costruire armi nucleari con lo scopo di  distruggere i paesi e dopo 48 ore colonizzare le nazioni senza pericoli di radiazioni. I cinesi e gli indiani stanno puntando per andare sulla luna per questo. Anche l’India oggi sta diventando uno dei paesi più ricchi del mondo. L’India ha inviato dei satelliti per fare la mappa della luna. In questo libro c’è un po’  di fantascienza anche se certe cose le ho studiate a fondo con lunghe ricerche” -conclude Connie-.
L’autrice  fa un lavoro preliminare di ricerca, se scrive di un arma deve sapere che tipo di arma è, come si usa, da dove viene il vento ecc ., e questo meticoloso lavoro viene percepito dal lettore data la dovizia dei particolari descritti.
“MoonHuntress: L’inesorabile fascino del destino” porta il lettore a Roma e la bellissima Sardegna, Londra la Siria, il Qatar (Doha) le fosse delle Marianne, è uscito a maggio in  inglese e a luglio in italiano: la scrittrice scrive in inglese e dopo traduce in italiano .
Il libro è in vendita su
https://www.amazon.it/MoonHuntress-Linesorabile-fascino-del-destino-ebook/dp/B01IDRY27I/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1475501573&sr=1-1&keywords=connie+shipley )

“Su Amazon ho venduto un libro anche in giappone le vendite vanno benino mi arrivamo richieste da tutto il mondo”

Complimenti a Connie Shipley che contribuisce a rendere internazionale la terra da cui scrive.

By