Stagione Lega Pro 2013-14: le novità televisive sulla Rai. Anticipi al venerdì

PISA – A Firenze questa mattina si e’ svolto il sorteggio dei calendari della Lega Pro 2013-14.

Grande assente Mario Macalli rimasto a casa perche influenzato, in una sala gremita di addetti ai lavori e rappresentanti delle varie squadre di Lega Pro. Presenti i vicepresidenti di Lega Pro Pitrolo e Rizzo e il designatore arbitrale della Can di Lega Pro Stefano Farina, oltre al presidente della FIGC Giancarlo Abete.

Ghirelli, ha letto la lettera inviata da Mario Macalli dopodiché l’inno della Lega Pro di Mogol ha preceduto le parole di Ghirelli: “La Lega Pro e’ il serbatoio di tutti quei giocatori che vogliono emergere nel calcio che conta” e quelle di Abete che sottolinea: “Per la Lega Pro sarà un anno importante, in vista della rivoluzione del prossimo anno quando verrà creato il girone unico. La Lega Pro – continua Abete – e’ in linea rispetto a quelli che sono i programmi della Lega, quindi siamo soddisfatti”. Prima dei sorteggi e’ stata mostrata una clip nel ricordo di Artemio Franchi, colui che ha ideato la serie C. Ha parlato anche Stefano Farina designatore degli arbitri della Can di Lega Pro, che si è detto soddisfatto delle prove degli arbitri lo scorso anno, anche se ha sottolineato che non bisogna mai abbassare la guardia, perché la prossima stagione la squadra arbitrale, composta da ragazzi giovani, può fare meglio. Nel corso della mattinata a Palazzo Vecchio e’ stato premiato con una pergamena Marco Marchello lo steward che durante i tafferugli nel dopo Lecce – Carpì si e opposto all’aggressione di alcuni tifosi salentini, come hanno testimoniato le immagini mandate in onda in sala durante la premiazione sul palco.

Omaggio a Stefano Borgonovo. Momento toccante quando Alessandra Borgonovo, figlia del campione Stefano Borgonovo, scomparso pochi mesi fa perché colpito dalla Sla, ha ritirato un attestato e la fascia di capitano delle donne della Lega Pro, che gli è’ stata messa al braccio dall’addetta stampa della Lega Pro. La premiazione e’ stata seguita da un lungo applauso del pubblico nella sala di Palazzo Vecchio.

Novità tv. I nuovi appuntamenti della Lega Pro sono stati annunciati da Mauro Mazza, direttore di Rai Sport 1, che prevederà l’anticipo del venerdì e non più il posticipo di lunedì per catturare più pubblico sugli spalti. Altro appuntamento per la Lega Pro sui canali di Rai Sport il lunedì in seconda serata dopo il Processo del Lunedì di BIscardi che tornerà sui canali Rai.

Premiazioni. Sono state premiate dalla Lega Pro anche le squadre promosse in serie B: Avellino e Trapani, che hanno ottenuto la promozione diretta ed il Carpì e il Latina, che ha sconfitto lo scorso giugno il nostro Pisa. Premiato anche il Pontedera promosso in Prima Divisione, così come la Pro Patria, L’Aquila, il Venezia e la Salernitana di Lotito, che è’ stata inserita nel girone del Pisa nella nuova stagione.

20130809-113221.jpg

By