Stagione Lirica al Verdi di Pisa. Prove aperte al pubblico. Si parte lunedì con Mosè in Egitto

PISA – La Stagione Lirica 2018/19, firmata dal direttore artistico Stefano Vizioli, dopo la brillantissima inaugurazione con The Beggar’s Opera, proseguirà con l’omaggio al Centocinquantenario rossinano nella nuova coproduzione di uno dei grandi capolavori seri del genio pesarese, MOSÈ IN EGITTO, opera dalla mirabile architettura formale e dagli effetti drammatici di rara intensità.

Per questa produzione del Teatro di Pisa proseguono quindi le iniziative rivolte alle associazioni del sociale, agli studenti universitari, agli operatori del turismo e a tutti i cittadini.

Anche quest’anno, infatti, sarà possibile assistere gratuitamente ad una prova delle produzioni che nascono nella nostra città: per Mosè in Egitto lunedì 5 novembre ore 17,30-19 e martedì 6 novembre ore 16-17,30.

Le altre prove aperte sono state già calendarizzate: per il Dittico Buffo Napoletano LA VEDOVA INGEGNOSA / IL MAESTRO DI MUSICA mercoledì 5 dicembre ore 17,30-19 e giovedì 7 dicembre ore 16-17,30; per LUCIA DI LAMMERMOOR lunedì 14 gennaio ore 17,30-19 e martedì 15 gennaio ore 16-17,30.

Queste aperture pubbliche risultano perfettamente coerenti con la visione sociale del teatro che il M° Vizioli ha sempre rimarcato, scardinando l’idea che l’opera non è per tutti, permettendo quindi una partecipazione attiva in un teatro che vuole essere anche la casa di ciascuno.

Per accedere alle prove del MOSÈ IN EGITTO, prenotazione obbligatoria entro venerdì 2 novembre ore 12 compilando la scheda sottostante da inviare all’email meucci@teatrodipisa.pi.it.

Per le prove de LA VEDOVA INGEGNOSA / IL MAESTRO DI MUSICA prenotazione entro lunedì 3 dicembre; per le prove di LUCIA DI LAMMERMOOR prenotazione entro venerdì 11 gennaio.

Per informazioni: Fondazione Teatro di Pisa, tel 050 941111, www.teatrodipisa.pi.it

By