Start per la città del teatro di Cascina. Si inizia con “Luna Park- Do you want a cracker?”

Cascina – S’intitola “LUNA PARK – Do you want a cracker?ed è opera della compagnia Leviedelfool. E’ lo spettacolo che apre la stagione dedicata ai Nuovi Orizzonti Teatrali (NOT) alla Città del Teatro di Cascina. Leviedelfool è una compagnia teatrale nel 2010 a Roma, una struttura libera e autonoma che vive dei progetti artistici e del lavoro di Simone Perinelli e di Isabella Rotolo e che ospita diversi artisti in ambito teatrale e non, che collaborano alle produzioni della compagnia. Leviedelfool rappresenta i propri spettacoli in Italia e all’estero lavorando su drammaturgie originali e focalizzando il proprio percorso sui possibili nuovi linguaggi del teatro contemporaneo.

Lo spettacolo, scritto, diretto e interpretato da Simone Perinelli, fa parte della Trilogia dell’Essere, composta da tre monologhi sul tema dell’esistenza. Entreremo nel grande Luna Park della vita, in una continua ricerca, come quella di Cervantes, di un confronto tra una realtà triviale e una realtà sublimata, nell’insanabile dualismo derivante dal fatto che l’idea è inattuabile nella realtà e la realtà irriducibile all’idea. Atterrare in un non-luogo e rimanerci. Una notte: quell’arco di tempo utile a mettersi in contatto con Dio, prima che arrivi il mattino a dissolvere le trasmissioni radio notturne, a spegnere i fari delle auto che sfrecciano sulla tangenziale est di Roma. Una notte per entrare nella wunderkammer di Don Chisciotte e un non-luogo per non pensare, ma solo attendere, preparandosi una frase da dire. Perché forse un giorno arriverà un segno da un altro pianeta e per effetto di una solidarietà, l’insieme dello spazio terrestre diventerà un luogo. Essere terrestre significherà finalmente qualcosa. Prima di allora bisognerà attendere.

 

By