E…state a Cascina, suggestione e allegria con la grande kermesse del Circo Nero

CASCINA – Tutto pronto per uno degli eventi di punta di E…state a Cascina, la kermesse estiva organizzata da Confcommercio Provincia di Pisa, con il contributo delcomune di Cascina e la direzione artistica della Pro LocoSabato 4 agosto a partire dalle 21, sotto le insegne di un nome che evoca magia e avventura, lo struggente mondo del Circo Nero invaderà piazza Caduti per la gioia di giovani e meno giovani, dando sfogo ai vari irrequieti Giamburrasca e Peter Pan che ci portiamo dentro.

Ci divertiremo strada facendo – questa è la filosofia degli organizzatori del circo della musica e delle passioni – e questa è l’attesa delle tante persone che sabato sera saranno a Cascina per godere lo spettacolo della “corte dei miracoli” dal sapore felliniano del Circo Nero. Uno spettacolo internazionale in cui allegria, sano divertimento e cultura del sorriso si mescolano all’emozione e al ricordo di quando bambini rimanevamo a bocca aperta a guardare il circo e i suoi personaggi strampalati.

Esprime grande soddisfazione per l’evento in programma sabato prossimo la presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini: “E’ uno spettacolo di caratura internazionale che approda a Cascina, un evento completamente gratuito, come peraltro tutti gli altri duecento del cartellone di E…state a Cascina. Sono molti i motivi per essere orgogliosi del lavoro e dell’organizzazione di E…state a Cascina, che di concerto con l’amministrazione comunale stiamo portando avanti ormai da due anni. L’obiettivo principale resta quello di animare centri storici e città, puntando risolutamente sulla qualità degli eventi e la fattiva collaborazione tra le migliori istituzioni pubbliche e private del territorio”.

Cascina si immerge ancora una volta in una atmosfera particolare, estiva, affascinante” – questo l’invito del sindaco di Cascina Susanna Ceccardi: “abbiamo aderito con entusiasmo alla proposta di Confcommercio di organizzare il Circo Nero, un evento che richiama migliaia di persone da tutta la Toscana, pensato per tutte le fasce d’età. Buon divertimento a tutti!”.

By