Per una stazione più sicura tornano Merca(n)ti in Galleria

PISA – Dopo la pausa di agosto, sono tornati “Merca(n)ti in Galleria”, l’inziativa di promozione commerciale e di riqualificazione della zona stazione promossa da ConfcommercioPisa con la collaborazione di Etruria Eventi.

Con l’inizio di settembre, in entrambe le gallerie Gramsci sono riapparsi i gazebo all’insegna del vintage, del modernariato, antiquariato, hobbismo e collezionismo.

Merca(n)ti in Galleria è un mercato che si svolge tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 20 da settembre fino a dicembre compreso.

Parla di un “impegno confermato e raddoppiato” il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli: “C’è solo da fare i complimenti a questi operatori che hanno deciso con grande generosità e spirito di abnegazione di impegnarsi ancora più attivamente in una zona difficilissima come questa della stazione. Purtroppo, le difficoltà e gli ostacoli sono molti, e proprio per questo siamo tornati a sollecitare supporto e sostegno concreto, fattivo, collaborativo da parte di tutte le massime istituzioni locali, dal sindaco al prefetto, dalle forze dell’ordine alla polizia municipale, dall’assessore al bilancio a quello del commercio. La sfida è grande, la posta in gioco è molto importante, legata com’è a non rassegnarsi a situazioni di degrado indicibile e di insicurezza diffusa. Vogliamo riappropiarci con forza della stazione, ce la stiamo mettendo tutta, ci auguriamo che, per il bene dell’intera città, il nostro invito non cada nel vuoto”.
Marco Luperini, l’organizzatore di Etruria Eventi, si aggiunge alle parole del direttore e lancia il suo appello “affinchè sempre più cittadini si avvicinino e frequentino più spesso possibile questi mercatini, vivendo la zona stazione in una ottica diversa. Inoltre, è evidente per tutti che siamo in trincea e che lavoriamo in un contesto molto difficile, per cui la sicurezza assume per noi una rilevanza fondamentale”.

By