Stefano Borgonovo realizzò al Pisa uno dei gol più belli della sua carriera

PISA – Nella stagione di Serie A 1988-89 Stefano Borgonovo realizzò uno dei gol più belli della sua carriera. Era il 2 aprile del 1989 quando i nerazzurri crollarono 3-0 al comunale. La notizia riportata da Tgcom, fa riferimento proprio ad una convinzione di Borgonovo.  Da due giornate il Pisa aveva cambiato allenatore con Luca Giannini al posto di Bruno Bolchi. A fine stagione il Pisa retrocesse in B mentre la Fiorentina di Eriksson chiuse al settimo posto. Dopo 24 minuti andò a segno Stefano Di Chiara, al 31′ raddoppiò proprio Stefano Borgonovo e chiuse nel finale della prima frazione Carlos Dunga fresco ex di turno. Il gol di Borgonovo fu bello da vedere, realizzato con una splendida rovesciata dal limite dell’area piccola su assist di Salvatori. In quella stagione Borgonovo segnò anche una doppietta importante all’Inter di Trapattoni campione d’Italia. Ecco il tabellino di quella gara.

Fiorentina – Pisa 3-0

FIORENTINA: Pellicanò, Bosco, Carobbi, Dunga (79′ Calisti), Battistini, Hysen, Salvatori, Cucchi, Borgonovo, Pellegrini, , Di Chiara (60′ Mattei). All. Eriksson.

PISA: Grudina, Cavallo, Lucarelli, Boccafresca, Dianda, Elliott, Cuoghi, Bernazzani (46′ Been), Incocciati, Dolcetti (70′ Severeyns), Piovanelli. All. Giannini.

ARBITRO: Magni di Bergamo

RETI: 24′ Di Chiara, 31′ Borgonovo, 45′ Dunga

By