Stefano Morrone a Pisanews: “Arrivo con l’entusiasmo di un ragazzino. Vitale mi ha fatto sentire importante”

PISA – “Sarebbe stato facile rimanere a Parma, avevo due anni di contratto, ma non fa parte della mia indole, della mia personalità”. Queste le prime parole rilasciate a Pisanews.net da Stefano Morrone, il primo grande colpo del mercato nerazzurro

Che cosa ti ha spinto a vestire la maglia nerazzurra?

“Vitale mi ha fatto sentire importante, mi ha coinvolto al centro di un progetto importate. Per me è stato bellissimo sentire le sue parole. Una persona davvero squisita. Ho accettato di buon grado questo trasferimento perché Pisa è una piazza davvero importante a livello calcistico”.

Conosci mister Braglia?

“Non lo conosco di persona, ma solo per averlo affrontato da avversario nella stagione appena conclusa con il Latina. Braglia è un mister preparato che sa il fatto suo”.

Che cosa ti aspetti da questa tua prima esperienza in nerazzurro?

“Mi aspetti tantissimo, Pisa è una grande piazza che segue molto la squadra. Con i miei nuovi compagni cercheremo di dare delle soddisfazioni ai tifosi che se lo meritano”.

Dopo i tuoi trascorsi a Livorno adesso la maglia nerazzurra…

“Noi siamo professionisti e come tali dobbiamo comportarci. Conosco la sana rivalità tra le due piazze. Adesso però devo cercare di fare bene con la maglia del Pisa”.

Che cosa ti sentì di dire ai tifosi del Pisa?

“Che arrivo con l’entusiasmo di un ragazzino e tanta voglia di fare bene anche a Pisa”,

SOTTO STEFANO MORRONE (foto tratta da goal.com)

20140714-211028.jpg

You may also like

By