Stefano Tamborrino e Filippo Guerrieri live al Bagno degli Americani

TIRRENIAStefano Tamborrino e Filippo Guerrieri in concerto al Bagno degli Americani di Tirrenia. Giovedì 2 Agosto, alle 21.30, nuovo appuntamento live con la rassegna “La Duna Blu”.

Elettronica pura, sfiorata dai magici effluvi del più raffinato jazz lounge, nel quale il poderoso e classico drumming di Tamborrino fa da ottimo contrappunto al sontuoso dispiegarsi di tastiera e sintetizzatore di Guerrieri. La gradevolezza di questo lavoro è data sommamente dall’alternanza “progressiva” tra ritmi e cadenze che mutano senza soluzione di continuità, in modo tale da rendere il palinsesto sonoro colmo di variegate e sempre sorprendenti soluzioni espressive.

Stefano Tamborrino, batterista, ha cominciato a suonare nel 2000, all’età di 19 anni. Da allora ha portato avanti il suo percorso musicale da autodidatta; per questo il suo stile è più personale e unicamente dettato dall’istinto. Molte le sessioni di studio con musicisti affermati e di notevole talento. Tra i fortuiti incontri e le collaborazioni stabili possiamo annoverare i nomi di: Ares Tavolazzi, Paolo Birro, Giovanni Guidi, Dan Kinzelman, Joe Rehmer, Riccardo Onori, Franco Santarnecchi, Marco Panascia, Francesco Bearzatti, Alessandro Lanzoni, Nico Gori, Gabriele Evangelista, Mirko Guerrini e molti altri, tra cui gli Zenerswoon.

Filippo Guerrieri, tastierista, nasce a Lucca nel 1979. Ha iniziato a studiare musica classica da bambino, ma è stato presto guidato verso la musica contemporanea. Da un’età molto giovane si è trovato in compagnia di musicisti che lo hanno introdotto all’anima Funk blues. Ha lavorato con molti artisti italiani e stranieri, sia in live che in studio, come produttore, arrangiatore e compositore per colonne sonore.

By