Studenti dell’Università volano a Denver

PISA – Un altro successo per gli studenti del corso di laurea magistrale in Geofisica di Esplorazione ed Applicata gestito dai Dipartimenti di Scienze della Terra e di Fisica dell’Università di Pisa.

Nell’ottobre del 2014 Giuseppe Provenzano e Paolo Paradisi voleranno a Denver, negli Stati Uniti, per partecipare World Challenge Bowl, la grande sfida a quiz tra studenti di Geofisica applicata di tutto il mondo organizzata dalla Society of Exploration Geophysicists (SEG) che si svolge ogni anno in occasione del convegno internazionale dell’organizzazione.

Giuseppe e Paolo hanno superato le selezioni italiane che si sono svolte a Trieste lo scorso novembre durante il convegno del Gruppo Nazionale di Geofisica della Terra Solida. Quest’anno le squadre in gara erano sei: due provenienti da Pisa, due da Trieste, una da Napoli e una da Torino.

“Dopo un girone eliminatorio contro una delle squadre triestine e il team di Napoli, abbiamo vinto la finale contro i Torinesi – hanno raccontato i due vincitori – la velocità e la strategia di gioco sono state le norme armi fondamentali”.

Paolo e Giuseppe, 25 anni a testa, il primo di Piombino, l’altro di Bagheria in provincia di Palermo, sono al secondo anno del corso di laurea magistrale in Geofisica di Esplorazione ed Applicata e prevedono di laurearsi entro il 2014.

E intanto Paolo, prima di Denver, ha un altro viaggio ancora che lo aspetta: da marzo a luglio farà un tirocinio di quattro mesi al Dipartimento di geologia del petrolio dell’ Università di Aberdeen in Scozia.

Fonte: Università di Pisa

20131217-122811.jpg

You may also like

By