Successo per la serata sull’omofobia al Il Ponticello di San Giuliano Terme

 

SAN GIULIANO TERME – Una serata da “solo posti in piedi” quella di venerdì 30 giugno nella saletta del bar “Il Ponticello” di San Giuliano Terme.

Omofobia, violenza e discriminazione erano gli argomenti al centro della rappresentazione teatrale di Alessandro Ciardelli, assoluto protagonista della serata. L’attore della Compagnia di Nerino, dopo un’introduzione scientifica di Alessio Pierotti – che ha posto l’accento su vari studi che dimostrano l’esistenza dell’omosessualità in natura – ha messo in scena alcuni monologhi ispirati alla propria storia personale, toccando in profondità la sensibilità del pubblico, attentissimo a ogni parola e a ogni gesto dell’attore sangiulianese.

A seguire, dopo un lungo applauso, spazio al dibattito moderato dal giornalista Francesco Bondielli, direttore della rivista culturale online TuttoMondo (che ha sostenuto la serata organizzata dall’associazione culturale e naturalistica “Il Ponticello”). Attualità, esempi di quotidiana discriminazione e violenza, video con dati e statistiche e dialoghi improvvisati. Il pubblico, affatto stanco e molto curioso, ha partecipato con domande, osservazioni e pensieri, ai quali Ciardelli ha risposto a modo suo, vale a dire con ironia e originalità.

Il prossimo evento organizzato dall’associazione “Il Ponticello” è fissato a venerdì 28 luglio. Protagonista l’Associazione Astrofili Galileo Galilei: dalle 19 consueto aperitivo al locale “Il Ponticello” e a seguire osservazione della volta celeste dall’anfiteatro di San Giuliano Terme.

By