Successo per l’apertura della Terrazza Miravalle a San Miniato

SAN MINIATO – La Terrazza Miravalle conquista con il suo menù dedicato al tartufo bianco di San Miniato. Convince la guida “a tempo” di Lorenzo Giglioli e Pietro Paolo Barsacchi, primi chef del neonato ristorante e food bar del centro storico della città, nel mese dell’oro bianco sanminiatese.

Nel week end di apertura della Mostra Mercato Nazionale, la Terrazza ha registrato il tutto esaurito, con oltre 300 coperti e un orario non stop 12-24 pensato per il sabato e la domenica. Tra i piatti più richiesti i classici (uovo e tagliolini) e le interpretazioni più contemporanee dei tortelli di cavolo nero e rigatino croccante con tartufo bianco. Il locale è stato apprezzato dai molti stranieri, turisti del tartufo e delle bellezze toscane.

“Siamo soddisfatti dell’inaugurazione e della nostra prima settimana di lavoro – dichiara Donato Galasso – la cucina, appena aperta, ha saputo accogliere con successo i grandi numeri. Ci auguriamo di proseguire questo trend positivo”.

Così la formula si ripete nella seconda settimana della Mostra con un menù ad hoc, che valorizza il tartufo bianco, combinandolo con i piatti della tradizione e proponendo nuovi accostamenti appositamente elaborati.

Il ristorante – food bar è aperto dal giovedì alla domenica nel mese di lancio: dal coffee to go al wine bar, la Terrazza Miravalle a San Miniato offre uno spazio accogliente, per prendere un caffè al volo, rilassarsi con un drink e assaggiare le prelibatezze degli chef nella sala di design con giardino verticale e vista panoramica.

By