Susanna Ceccardi perde un pezzo nella giunta: Luca Nannipieri si dimette da assessore

PISA – Il critico d’arte, firma di Panorama e Il Giornale, Luca Nannipieri si dimette da assessore alla cultura e all’istruzione di Cascina

Ringrazio la giunta, tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione, le associazioni, i dipendenti comunali, gli insegnanti, i dirigenti, alcuni dei quali divenuti cari amici, per i quasi 2 anni passati assieme. Purtroppo il contesto nazionale della mia attività di critico d’arte non si concilia più con le doverose esigenze territoriali di un comune come Cascina. Come già accennato settimane fa al vicesindaco, nonostante il mio desiderio, mi trovo in difficoltà a poter continuare il mio impegno istituzionale con la stessa assidua continuità di questi due intensi anni, vista la mia attività professionale sull’arte che mi spinge a muovermi su tutto il territorio italiano. Questi due anni da assessore hanno visto la fondazione del primo Museo permanente della storia di Cascina, la Gipsoteca civica, di cui sarò sempre vivamente orgoglioso ovunque andrò, essendone stato il promotore. Spero che il prossimo assessore sappia – come credo abbia voluto e saputo fare io stesso – disgiungere le necessità della cultura e dell’istruzione da interessi, conflitti o rivendicazioni partitiche o di parte, giacché l’istruzione, l’educazione e la cultura non hanno colori politici né bandiere di appartenenza. Sono entrato in giunta come assessore indipendente e tecnico e come tale orgogliosamente ne esco, dando un caloroso in bocca al lupo a quanti rimangono nel così complesso governo di Cascina“.

By