Sventato furto ai mercatini di Natale in Corso Italia

PISA – La città respira già da giorni l’aria natalizia , i mercatini proliferano, soprattutto in centro, così come i malintenzionati, che approfittano della confusione per mettere a segno i loro colpi.

E’ quanto è accaduto ieri pomeriggio, quando una donna di 45 anni, di origine polacca ma residente a Viareggio, ha cercato di distrarre un venditore ambulante, in questi giorni impegnato nel mercatino di Corso Italia, per sottrargli uno dei braccialetti che aveva esposto sul banco per la vendita.

La donna ha finto di chiedere l’aiuto del commerciante per poter districare alcuni bracciali a suo dire annodati, dichiarando di voler vedere l’effetto che avrebbero fatto al suo braccio. In realtà, mentre cercava di concentrare l’attenzione dell’uomo su quei bracciali, ne aveva già messo uno nella manica del cappotto che indossava. L’ambulante le ha fatto notare che i bracciali non erano affatto annodati ma si è subito insospettito. Gli è bastato un attimo per capire che si trattava di un bluff e che era stato derubato di uno dei monili esposti sul banco.

Ha cominciato ad urlare all’indirizzo della donna, la quale nel frattempo si era allontanata in tutta fretta, ma le grida dell’ambulante hanno attirato la pattuglia della Polizia Municipale in servizio in Piazza Vittorio Emanuele. Prontamente l’hanno bloccata mentre questa, continuando la sua sceneggiata, fingeva di mostrarsi stupita di essere stata fermata dagli agenti .

Negare non le è servito, visto che il bracciale, poco prima rubato, è scivolato a terra, e l’ambulante l’ha riconosciuto come proprio. La polacca è stata accompagnata negli uffici di via Battisti dove è stata poi denunciata a piede libero per furto con destrezza.

Fonte: Polizia Municipale Pisa

20131128-152518.jpg

You may also like

By