Swift Water Rescue Team continuano il loro lavoro a salvaguardia del territorio

PISA – Continua e si intensifica l’attività formativa della Provincia e dell’associazione di soccorso fluviale e alluvionale “Swift Water Rescue Team Toscana” per mettere in campo le cosiddette “ronde arginali”.

In un’ottica di continuo miglioramento e di salvaguardia del nostro territorio, infatti, nei giorni scorsi si è tenuto, presso il casello idraulico “Sostegno” di Pisa, il secondo incontro formativo del “corso di vigilanza idraulica per i volontari della protezione civile”.

Tale attività,* *organizzata dal servizio difesa del suolo e protezione civile della Provincia di Pisa, nasce dall’esigenza di istituire alcune “ronde arginali” che possano coadiuvare gli ufficiali idraulici, dislocati sul nostro territorio, nei vari compiti di vigilanza ed ha l’obiettivo di formare principalmente i volontari specializzati in soccorso fluviale e alluvionale appartenenti alla “Swift* Water”R*escue* T*eam* T*oscana – *S.W.R.T.T.*” (con cui la Provincia di Pisa, su input dell’Assessore alla Protezione Civile Valter Picchi, ha recentemente stipulato una convenzione).

Una volta qualificati, i volontari della S.W.R.T.T. saranno impiegati come “guardie arginali” in supporto al servizio di piena del fiume Arno per le attività connesse alla gestione delle emergenze idrauliche sul territorio pisano (nello specifico sui fiumi classificati di seconda categoria) ed interverranno in situazioni di potenziale criticità.

La cura, la vigilanza e la pulizia dei corsi d’acqua sono, di fatto, azioni indispensabili per cercare di prevenire, in caso di piogge incessanti, i disastri a cui la natura ci sta ormai sempre più abituando. Ispezionando le sponde fluviali durante la piena è infatti possibile rilevare per tempo i segnali di un’eventuale rottura degli argini, ma anche individuare i pericolosi accumuli di detriti che possono essere trascinati a valle dalla corrente creando temibili ostruzioni che da sempre generano conseguenze per la sicurezza del nostro territorio.

La volontà di migliorare efficacemente la difesa dei nostri corsi d’acqua e quindi la nostra stessa incolumità è, pertanto, alla base di questo corso di formazione e soprattutto della nascita di una collaborazione a fini preventivi tra il servizio difesa del suolo e protezione civile della Provincia di Pisa e l’associazione S.W.R.T.T., che solitamente intervengono in due fasi distinte dello stesso problema.

Gli incontri formativi, tenuti dagli ufficiali idraulici Marco Forti e Diego Chirico, si articoleranno in due momenti teorici e in varie giornate di esercitazione durante le quali le squadre di volontari percorreranno (rimanendo sempre visibili l’una con l’altra) sia la sommità dei terrapieni sia il piano di campagna alla base degli argini del territorio pisano.

Se ci fossero cittadini interessati alle attività dell’associazione o che intendessero supportarla anche solo nella specifica mansione sopramenzionata, possono scrivere una mail a: info@swrttoscana.it <mailto:info@swrttoscana.it> o telefonare al numero: 366-9504748.

Fonte: Provincia di Pisa

20131212-160741.jpg

You may also like

By