Taglio del nastro per la 47^ edizione del tartufo. San Miniato è in festa.

S.MINIATO – Alla presenza di sindaco, assessori e cittadini, nella ampia piazza Duomo è stata inaugurata questa mattina alle ore 12.30, la 47^ edizione della mostra del mercato nazionale del tartufo,che si svolgerá per tutti fine settimana di novembre a partire da oggi.
Espositori e commercianti propongono molteplici tipi di cibo a base di tartufo.
Il pregiato tubero sará l’indiscusso protagonista di questo evento.
Contrariamente alle polemiche, il sindaco conferma la presenza del tartufo,seppir più costoso dello scorso anno: infatti, la cifra stanziata è quella di 6000 al kilo.
Giani afferma: “sono felice di essere qui e domani vivremo anche una celebrazione per Dilvo Lotti. Ogni anno mi trovo a vedere tante località della toscana che vivono la festa del tartufo: oltre 40”.
“Un prodotto identificativo, che fanno di san miniato la patria del tartufo bianco. Non è una banalitá la sempre più crescente attenzione verso questa festa”. Sostiene l’assessore alla cultura.
Il sindaco conclude ringraziando la San Miniato promozione che continuano a lavorare per la cittá, arricchendola di cultura e spettacoli.
In chiusura della conferenza, c’è stata una piccola degustazione e un brindisi di buon augurio.
Il sole splende, ci sono Stand distribuiti per tutta la cittá, profumo di tartufo e assaggi di tipicitá diverse: al via la festa del tartufo bianco!

Loading Facebook Comments ...
By