Taglio dell’erba. Servizio potenziato per la stagione. In azione 14 squadre con 32 operatori

PISA – Con l’arrivo della primavera l’erba cresce più velocemente, ed è allora che viene potenziato il servizio per il taglio dell’erba che riguarda sia i 120 ettari di parchi comunali e verde urbano fruibile, sia l’erba che cresce sopra e sotto i marciapiedi.

Nel primo caso, i parchi urbani, sono gli operai di Euroambiente, responsabili del global del verde, che hanno sul campo 7 squadre, una per circoscrizione più una squadra specifica per le scuole, e che da aprile hanno potenziato le attività con un totale di 18 operatori che stanno facendo il giro della città. Nell’ultima settimana (dal 7 al 15 maggio), lavori fatti: al parco la Camilla, zona Cittadella, Cep, scuole Rook, I Passi, via Cecco di Pietro, via del Brennero, via Donatori del Sangue, aiuole in Cisanello, ciclabile via Gronchi, via Malpighi, parco Belvedere, ciclabile via della Fossa Ducaria, San Piero a Grado, via Vecellio, vasche Cittadella, largo San Zeno, via Puglia, via Umbria, via Piemonte, via Donatori di sangue, area fitness viale delle Piagge, via Squartini, via Le Rene, lungarno Guadalongo, scuole San Biagio e Oberdan, via Vittorio Veneto, via Lalli, via Contessa Matilde, via Funaioli, villa di Coltano, centro direzionale via Matteucci, largo Massei, via Ximenes, via Bellatalla, Vecchi Macelli, piazza Manin, via Abba,  via Russo, via Malagoli, aiuola Le Ninfee (Piagge) e taglio rami bassi e raccolta rami, via San Guido, scuole Calandrini, Zerboglio e Sancasciani, via Bianchi, via Firenze, via Liguria, via Padre Prinetti, via Malpighi. Nel resto della settimana (fino al 18 maggio), interventi in via e piazza dei Fiori, Cep, Barbaricina, scuole complesso Fibonacci, largo Balbo, piazza Giusti, via Quarantola, via Calabresi, via del Fagiano, via Forti, largo Arieti, via Napoli, via Palermo, via Firenze, via Nenni, via De Ruggero, via Pesenti, largo Esperanto, via Sbrana, via Cesalpino, via dei Pioppi, via dei Porcari, nido Toniolo, piazza Martiri della libertà, le scuole del complesso in via Leonardo Da Vinci, via Giannessi, via Porlezza, via Tiberio, via Malatesta (parco golena), via Rindi (parco giochi, area pista di pattinaggio, aiuole sotto i pini, spartitraffico angolo via Tino da camaino), largo Timpanaro, piazza Santa Croce, via Baldacci, via del Bastione sotto le mura, via Garibaldi, via Donadoni sotto le mura, scuole  di via di Castagnolo e di via Livornese, scuole del complesso di piazza San Francesco, via Consoli del Mare, via Dini, piazza Tongiorgio, via delle Case Dipinte, via Digione, via Piave, piazzale Venezia, largo Concetto Marchesi, via Bargagna fronte poste

Nel caso dell’erba che cresce sopra e sotto i marciapiedi a occuparsene è Avr, la ditta che per Pisamo e per il Comune di Pisa cura il global della manutenzione stradale: il servizio, potenziato da inizio aprile, si svolge sempre con 7 squadre per un totale di 14 operatori. Ad oggi è già stata effettuata una prima pulizia dei quartieri di: Oratoio, Sant’Antonio, San Giusto, San Marco, Putignano, Porta Nuova, zona Campaldino, Santa Maria, Gagno, Porta Nuova, Marina di Pisa, Tirrenia, San Martino e gran parte di San Piero a Grado. In questi giorni le squadre sono in azione nelle zone di Porta a Piagge, Riglione e Porta Fiorentina, per poi continuare a Porta a Lucca. A partire dalla prossima settimana si passa a Pisanova, alla zona interna dei quartieri Don Bosco/Pratale e a tutto il Cep e Barbaricina. Poi Ospedaletto, dopodichè il giro ricomincia.

By