Taxi Amico del Comune di Pisa: al via la presentazione delle domande

PISA – Buoni da cinque euro per muoversi in sicurezza in taxi per gli anziani ultra75enni residenti a Pisa con un Isee non superiore ai 20mila euro.

Si chiama “Taxi Amico” ed è il progetto lanciato dal Comune di Pisa con uno stanziamento per il 2021 di 10mila euro, affidato alla gestione della Società della Salute della Zona Pisana, “per consentire l’accesso a mezzi di trasporto celeri e sicuri da parte delle persone più fragili, una necessità già conosciuta e che si è fatta particolarmente pressante in questi mesi di emergenza sanitaria” spiega la Presidente SdS Gianna Gambaccini che è anche assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa.

Ciascuno dei beneficiari riceverà un blocchetto di buoni da cinque euro della durata di un anno (oltre a un numero di telefono con il quale prenotare il servizio) composto da dieci tagliandi per coloro che hanno un Isee fino 10mila euro e cinque per chi, invece, ne ha una compresa fra 10mila e 20mila euro. I buoni potranno essere utilizzati, ordinariamente, per muoversi nel territorio del Comune di Pisa, ferma restando, ovviamente, la possibilità per l’utente di accordarsi con il gestore del taxi, pagando la differenza, per raggiungere una località convenuta anche al di fuori dei confini comunali.

Per presentare la domanda c’è tempo fino alle 12 dell’ 8 marzo 2021. La modulistica e l’avviso pubblico sono  scaricabili dal sito della SdS (www.sds.zonapisana.it).

La documentazione può essere inviata per pec, all’indirizzo sdspisa@pec.it, oppure consegnata a mano alla portineria della SdS Pisana (Via Saragat, 24 dal lunedì al venerdì dalle 9 all13).

Oltre al modulo di domanda, devono essere allegati copia della carta d’identità non scaduta, certificato Isee in corso di validità e copia eventuale dell’attestazione d’invalidità.

By