Taxi. In arrivo 5 nuove licenze per il trasporto dei disabili

PISA – In arrivo a Pisa 5 nuovi taxi che garantiranno il trasporto dei disabili anche gravi.

È stata pubblicata nei giorni scorsi sul sito del Comune di Pisa, la graduatoria provvisoria per l’assegnazione delle nuove licenze, sulla base del concorso pubblico che ha visto la valutazione dei titoli e la prova scritta. Dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria, ci sono quindici giorni per presentare osservazioni/opposizioni; entro sessanta giorni dall’espletamento della prova concorsuale, verrà pubblicata la graduatoria definitiva

“Si tratta di una risposta al problema del servizio per i disabili che prima mancava, un provvedimento atteso che aumenterà anche la capacità di servizio in assoluto: da 72 a 77 licenze – spiega l’assessore al commercio del Comune di Pisa – Le risorse che verranno recuperate saranno utilizzate per il miglioramento del servizio come sistemi di monitoraggio, cartellonistica, infrastrutture per la clientela. È il risultato di un percorso che ha visto la concertazione positiva con la categoria e un lungo confronto in Consiglio Comunale per variare il regolamento, passaggio necessario per arrivare al bando per le nuove licenze. Sono state recepite le indicazioni dell’autorità nazionale competente in materia”.

Le autovetture dovranno essere dotate di attrezzature automatiche per il trasporto di persone disabili e rispettare i criteri previsti: idoneità di pianale ribassato, larghezza adeguata, altezza utile di ingresso idonea agli standard, ancoraggi in sicurezza ed omologati. I veicoli dovranno essere inoltre a basso impatto ambientale e muniti di impianto di condizionamento. Le 5 licenze saranno inserite nell’intera turnazione, in modo da assicurare un adeguato servizio nelle varie fasce orarie.Le licenze sono rilasciate a 70mila euro che saranno corrisposti in parte al Comune per il miglioramento del servizio e in parte ai tassisti già in servizio per l’indennizzo previsto dalle normative.

By