“Teatro e Rivoluzione” la rassegna teatrale al Teatro Nuovo di Pisa

Pisa – Al via la rassegna teatrale “Teatro e Rivoluzione”, progetto TIP (Teatri in Piazza): giovedì 18 gennaio (ore 21:30) al Teatro Nuovo di Pisa va in scena la prima dello spettacolo “2068”, con Paolo Cioni, Cristina Gardumi, Luca Orsini.

La regia è di PesoPiuma, giovane compagnia pisana fondata da Cioni, Gardumi, Orsini. Corre l’anno 2068. Un cataclisma climatico ha portato all’improvviso scioglimento dei ghiacci, sommergendo ogni cosa. Uno scienziato eccentrico, con il valido aiuto del suo assistente e di un robot di ultima generazione, atterra con una navicella spaziale su un lembo di terra non ancora sommerso dalle acque. Colpo di scena: non sono gli unici sopravvissuti al disastro. Con l’aiuto del pubblico cercheranno una soluzione per evitare l’estinzione del genere umano e proseguire nella loro folle e speranzosa corsa alla conquista dello spazio. Le frequenti interazioni con il pubblico e il tono scanzonato rendono “2068” adatto e godibile anche da un pubblico di giovanissimi.

By