Teatro Rossini, un weekend denso di appuntamenti

PONTASSERCHIO – Il weekend di inizio dicembre si preannuncia denso di importanti appuntamenti al Teatro Rossini di Pontasserchio.

Sabato 7 dicembre alle 21 “Mistero Buffo 50” della Compagnia Fo/Rame sarà portato sul palco del Rorò a 50 anni dalla nascita, da Mario Pirovano, “cresciuto” alla scuola dei due grandi attori Dario Fo e Franca Rame e che da oltre 25 anni porta in Italia e all’estero i loro spettacoli.

La piéce, straordinario impasto comico-drammatico le cui radici affondano nel teatro popolare, quello delle sacre rappresentazioni medievali (chiamate misteri), dei giullari e della commedia dell’arte, è stata riproposta dal 1969 ad oggi in oltre 5000 allestimenti, in Italia e all’estero, nelle piazze, nelle scuole, nelle fabbriche, nei teatri e anche nelle chiese; arricchita di volta in volta da nuove e diverse giullarate. Un pezzo fondamentale di storia del teatro che abbiamo l’onore di avere sul palcoscenico della cittadina di Pontasserchio.

Il giorno precedente, venerdì 6 dicembre alle 21 l’attore Mario Pirovano sarà ospite di un incontro gratuito aperto a tutti. Un dialogo con chi ha vissuto la sua vita a stretto contatto con l’indimenticabile coppia Dario Fo e Franca Rame. Un’occasione imperdibile per scoprire la storia e le storie, gustarsi le curiosità e assaporare la poetica dei protagonisti di una tra le storie d’amore più belle del Novecento italiano e di quella che è stata una delle compagnie più innovative del panorama teatrale nazionale e internazionale. 

Domenica 8 dicembre ritorna l’appuntamento più atteso da bambini e ragazzi: Domeniche Diverse.

Si parte alle 16:00 con un laboratorio di teatro-circo (attività dedicata a bambini e ragazzi da 6 a 12 anni con prenotazione obbligatoria mail: teatrorossini@gmail.com), dove sarà possibile cimentarsi nelle varie discipline, come la giocoleria, l’equilibrismo e l’acrobatica aerea, per essere per un giorno non semplici spettatori ma attori e artefici della grande magia del Teatro e del Circo! Subito dopo il laboratorio si potrà gustare una sfiziosa merenda e alle 17:30 godersi lo spettacolo “Sandokan” della Compagnia I Sacchi di Sabbia. Un’intelligente e divertente messa in scena, dove la storia della tigre della Malesia è raccontata al tavolo di cucina ingombro di verdure e utensili. In un clima fantastico e surreale si susseguono battaglie cruente fino all’inverosimile, con bombardamenti di legumi e abili travestimenti: un rondello di carota diventa il monocolo di un notabile, un’oliera metallica una pipa, una casseruola sul capo, un elmetto; il tutto condito in un’atmosfera alla cipolla. Liberamente tratto da “Le tigri di Mompracem” di Emilio Salgari, lo spettacolo si gusta, in circa 60 minuti, come un’avvincente avventura tutta d’un fiato.

Apertura straordinaria biglietteria

venerdì 6 e sabato 7 dicembre dalle 17 alle 21

ogni lunedì dalle 15 alle 18 e a partire da 1 ora prima dell’evento nelle giornate di spettacolo, 

prevendite online su www.diyticket.it

BIGLIETTI

INCONTRO CON MARIO PIROVANO: ingresso libero fino a esaurimento posti

SPETTACOLO “MISTERO BUFFO 50”: biglietto unico 16,00 € 

LABORATORIO DI CIRCO 6/12 anni + MERENDA + SPETTACOLO “SANDOKAN”: biglietto unico 12,00 €

SPETTACOLO “SANDOKAN”: intero 10,00 € | ridotto over 65, allievi antitesi, allievi formazione RóRò 8,00 €

ridotto 4/12 anni 6,00 € | GRATIS: fino a 3 anni 

SCHEDA

SABATO 7 DICEMBRE 2019 ORE 21.00

MISTERO BUFFO 50 | COMPAGNIA FO/RAME | MARIO PIROVANO

Teatro (da 10 a 99 anni)

Spettacolo Prodotto da Compagnia Teatrale Fo Rame – C.T.F.R. srl

Distribuito da Corvino Produzioni

Durata: 2 ore + intervallo

DOMENICA 8 DICEMBRE 2019 ORE 17.30

SANDOKAN | I SACCHI DI SABBIA

Teatro ragazzi (8-17 anni)

scrittura scenica Giovanni Guerrieri

con la collaborazione Giulia Gallo e Giulia Solano

con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano, Giulia Solano

tecnica Federico Polacci costumi Luisa Pucci

produzione I Sacchi di Sabbia/Compagnia Sandro Lombardi 

in collaborazione con Teatro Sant’Andrea, La Città del Teatro, Armunia Festival Costa degli Etruschi 

con il sostegno della Regione Toscana

By