Il Teatro Verdi risuona fra musica, illustrazioni e filosofia

Pisa – Continua l’internet festival con variegati eventi distribuiti per tutto il giorno dal 5 all’8 Ottobre.

Si è svolta ieri sera, 6 Ottobre, la prima serata di “Anelli,ghirlande e scale: l’illusione e il paradosso di Godel, Escher, Bach”.

Nello splendido scenario del Teatro Verdi, la conferenza è stata aperta dal prof. Ferrari,che ha esordito dicendo:”Il 13 novembre ci sarà la mostra dell’ artista Escher (grafico del 900) a Palazzo Blu.

Cosa rappresentava la musica di Bach, quale nesso con Godel?

Obiettivo dell’evento è stato proprio quello di riannodare culture diverse,che spaziano dal genere all’epoca.

La contaminazione si può permeare di tanti aspetti: di qui la vera Cultura.

Gli incontri sono basati su un formato unico: musica, cultura e scienza.

Ad allietare la serata e argomentare sul tema ci sono stati gli ospiti: Francesco Berto, prof. Di filosofia ad Amsterdam, Federico illustratore e il prof. Di musica presso il Conservatorio di Roma, Danilo Rea.

Il moderatore Matteo Bordone ha reso piacevole un incastro perfetto fra diverse arti, dando spazio agli ospiti.

Notevole e sublime l’ultima parte dell’evento che ha visto la performance impeccabile del maestro Rea cimentatosi al pianoforte con un mix di musica tra il classico e il pop, il tutto accompagnato dalle illustrazioni in diretta dell’artista Federico.

 

By