Tentata truffa alla Pergoletta. Petraglia: “Senza la GDF poteva finire male”

PISA – “Ringrazio di tutto cuore la Guardia di finanza e in particolare il capitano Giuliano Russo per l’intervento tempestivo che ha permesso di sventare non solo una truffa ai nostri danni, ma forse anche qualcosa di molto più grave”. A parlare è Daniela Petraglia, presidente di ConfRistoranti Confcommercio e titolare della Pergoletta, in via delle Belle Torri, che racconta l’episodio.

“Erano circa le 17.25 di venerdì scorso, quando ricevo una telefonata molto allarmata da parte di un mio collaboratore, che in quel momento era all’interno del ristorante. La voce concitata e molto preoccupata, mi raccontava della presenza di una persona all’interno del locale, che con fare molto insistente e minaccioso, pretendeva un compenso di 500 euro per una operazione di affilatura dei coltelli, non concordata con la sottoscritta. Ho pensato immediatamente ad una truffa, ero fuori Pisa e assai in pensiero per il mio giovanissimo collaboratore, per questo ho subito telefonato alla Finanza che con una prontezza straordinaria è intervenuta sul posto. Nel giro di qualche minuto il capitano Russo si è precipitato nel locale e con il supporto delle forze dell’ordine, ha proceduto al fermo del soggetto, sventando truffa e minacce”.

Petraglia tira un sospiro di sollievo, ripensando ad altri episodi criminosi che l’hanno suo malgrado coinvolta in passato: “Per come era la situazione, penso che stavolta poteva finire in modo anche peggiore dell’aggressione del 12 marzo del 2018. Purtroppo quando diciamo che gli imprenditori sono in trincea diciamo semplicemente la verità, visto i ripetuti episodi ai danni di ristoranti e attività commerciali. A maggior ragione mi sento di ringraziare la Guardia di Finanza e le altre forze di polizia perché ci hanno tutelato con grande prontezza e professionalità”.

Un ringraziamento alla Guardia di Finanza e alle forze dell’ordine giunge da parte della presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini e del direttore Federico Pieragnoli.

By