Ternana – Pisa 1-0 6′ Avenatti (rig.). I rossoverdi passano grazie ad un rigore dubbio

TERNI – Il “Libero Liberati” si conferma campo stregato per il Pisa, che esce sconfitto contro la Ternana (1-0) nel recupero della prima giornata del campionato di serie B. A decidere un dubbio calcio di rigore assegnato dal Sig. Rapuano (arbitraggio discutibile) al 5′ per fallo di Crescenzi su Falletti. Il direttore di gara prima del penalty espulso Crescenzi per fallo da ultimo uomo con il Pisa che è stato costretto a giocare in dieci per 85′ di gara. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca 

TERNANAPISA 1-0

TERNANA (4-3-2-1): 1 Di Gennaro; 2 Zanon, 6 Meccariello, 30 Contini, 18 Germoni; 17 Petriccione, 15 Bacinovic (66′ 21 Battista) 19 Di Noia; 10 Falletti (73′ 20 Palombi), 16 Di Livio; 20 Avenatti (86′ 9 La Gumina). A disp. 22 Aresti, 5 Masi, 7 Sernicola, 3 Surraco, 14 Palombi. All. Benito Carbone

PISA (4-5-1): 1 Ujkani; 24 Golubovic, 4 Lisuzzo, 13 Crescenzi, 3 Longhi (73′ 9 Cani) 2 Avogadri, 8 Verna, 6 Di Tacchio, 27 Sanseverino (54′ 20 Peralta) 7 Mannini; 23 Eusepi (54′ 11 Montella). A disp. 22 Cardelli, 15 Del Fabro, 17 Salvi, 26 Favale, 30 Fautario. All. Rino Gattuso.

ARBITRO: Antonio Rapuano della sez.di Rimini (Ass. Pasquale Cangiano di Napoli e Andrea Tardino di Milano) Quarto uomo: Marco Piccinini di Forlì

RETI: 6′ Avenatti (T, rig.)

NOTE: serata fresca, terreno in perfette condizioni. Ammoniti 20 Avenatti (9′), 19 Di Noia (14′). 18 Germoni (56′), 17 Petriccione (79′), 6 Di Tacchio (87′). Espulso 12 Crescenzi (5′) per fallo da ultimo uomo. Angoli 4-3. Rec pt 2′, st 4′

La foto è di Roberto Cappello

By