Terremoto a Pisa alle ore 12.34. Epicentro in Garfagnana. Evacuato consiglio comunale.

PISA – Alle ore 12.34 si è verificato un terremoto a Pisa. L’epicentro è stato individuato in Garfagnana. La scossa è stata di magnitudo 5.2 della scala Richter. Di seguito tutti gli aggiornamenti.

ore 12.36 – La scossa è stata avvertita anche a Milano attorno alle 12.36. È durata diversi secondi.

Il quotidiano “La Nazione “scrive alle 12.40 – Una scossa di terremoto è stata avvertita a Firenze, una scossa durata diversi secondi e che ha creato molta apprensione soprattutto in chi stava nei piani più alti delle abitazioni e degli uffici. In particolare, ha colpito la lunghezza della scossa molto prolungata. Il sisma è stato avvertito anche a Empoli, in altre località della provincia di Firenze a Prato destando molta preoccupazione. Al momento non si registrano danni a persone o a cose.

“Il messaggero” ore 12.45 – Una doppia scossa sismica prolungata è stata avvertita in Emilia, anche ai piani bassi delle abitazioni. Sono arrivate nei minuti successivi molte telefonate allarmate ai centralini dei Vigili del Fuoco. In alcuni casi le persone sono uscite da uffici e abitazioni.

Ore 13. La scossa è stata avvertita  in tutta la provincia pisana

“Il Tirreno” alle ore 13.02 scrive  – Una scossa di terremoto è stata avvertita oggi, venerdì, in città intorno alle 12,30. Secondo le prime informazioni raccolte dall’Istituto geofisico toscano, che ha sede a Prato, il sisma si sarebbe verificato tra la Liguria e l’Emilia e potrebbe avere una magnitudo di 5.1-5.2 sulla scala Richter.

Il Corriere della sera informa alle 13.05 – Una forte e prolungata scossa di terremoto è stata avvertita alle 12:33 nel Nord Italia. L’epicentro sarebbe localizzato in Garfagnana e la magnitudo di 5.2 Richter. Il centro sismologico americano stima il sisma in 5.1 con epicentro a 2 km da Fivizzano, in provincia di Massa e Carrara.

“Pisa informa flash” scrive alle 13.20 –  In corso controlli alla Torre Pendente per verificare gli effetti del terremoto. Dalle prime analisi sembra tutto ok. Le scosse sono state due. A quella delle 12.34 è seguita una scossa più profonda, 9,7km, di magnitudo 3,1, con epicentro nella stessa zona.

Il portale “Lucca in diretta” alle ore 13.30 scrive – Dopo il terremoto di magnitudo 5.1 un’altra scossa di 3.1 fra Lucca e Massa Carrara. Aperto il centro di protezione civile, nessun danno in città: in Garfagnana verifiche agli edifici.

La Nazione alle 14.15 informa che è stato evacuato anche il consiglio comunale. La seduta è stata temporaneamente sospesa durante la prima seduta.

You may also like

By