TG Coin di venerdì 15 maggio

Blockchain e scommesse sportive

Lo spazio crittografico si è esteso anche nell’ambito delle gioco online, tanto che l’aumento dei mercati delle scommesse di cripto-valuta non regolamentati rappresenta una vera minaccia. Questo settore, più degli altri, è rapidamente diventato una sorta di casinò virtuale più controverso, tanto che si è pensato alle tecnologia blockchain come una delle più efficaci soluzioni alle scommesse sportive.

Show-time imminente per Bitcoin?

Attualmente (sono le ore 8.20) il prezzo di Bitcoin è pari a $9.493,47, valore di poco più alto rispetto a quello di 24 ore fa!  Gli analisti stanno osservando tutti i segnali che la criptovaluta sta dando. Pare dicano che BTC presto arriverà ai suoi massimi annuali alla cifra di $10.500.

Libra e Bitcoin: droghe gateway?

Il consorzio con sede in Svizzera di Libra giusto ieri ha annunciato l’aggiunta di tre nuovi membri sia dal capitale di rischio che dai mondi dell’investimento. L’introduzione di questi sottolinea il fatto che Libra stia seguendo una linea diversificata, con l’idea di creare un gruppo eterogeneo.

Nuovo metodo e primo posto per Binance

Proprio ieri, l’aggregatore di dati CoinMarketCap (CMC) ha cambiato la sua metodologia per classificare gli scambi in base al suo traffico web. Con la nuova metrica Binance è passato al primo posto mentre se si teneva in considerazione il parametro della liquidità media si sarebbe attestato al quarto!

Trump minacciato dagli hacker

La banda di ransomware responsabile di aver hackerato quasi 1 TB di segreti legali da celebrità e animatori la scorsa settimana sta prendendo di mira Donald Trump. Il gruppo hacker adesso chiede $ 42 milioni in criptovaluta, altrimenti esporrà pubblicamente i “panni sporchi” del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Corea del Nord sostiene Lazarus?

A quanto pare alcuni rapporti effettuati suggeriscono che potrebbe esserci uno stretto legame tra la Corea del Nord e il gruppo Lazarus, finanziato allo scopo di rubare criptovalute a livello mondiale, approfittando del momento di crisi legata al Covid-19.

Privacy in pericolo?

Il problema relativo alla privacy sembra preoccupare un maggior numero di persone a causa della pandemia causata dal coronavirus. Mi spiego meglio. Per contrastare il virus e la conseguente pandemia i governi di tutto il mondo stanno studiando delle misure di sorveglianza che potrebbero compromettere gravemente la privacy delle persone.

Moneta virtuale per Visa

Visa ha presentato all’Ufficio brevetti degli Stati Uniti la domanda per creare una moneta digitale su piattaforma blockchain, voci dicono che potrebbe trattarsi di Ethereum. Sicuramente la valuta principale presa in considerazione è il dollaro ma stando a Forbes il brevetto potrebbe estendersi a sterline, yen ed euro. Grazie a questa applicazione, le criptovalute potranno essere sfruttate più facilmente.

Loading Facebook Comments ...
By