TG Coin lunedì 18 maggio

Bitcoin non supera ancora i $10.000

Venerdì ci siamo lasciati con una “questione in sospeso”: riuscirà bitcoin a superare quota 10.000 nel weekend?  Purtroppo la risposta è NO. Attualmente (ore 9.00) si attesta sui $9.815,25… ma ciò non deve scoraggiare. Diversi, infatti, sono i segnali positivi che ci danno la certezza del fatto che questo muro prima o poi verrà sfondato.

Bitcoin investibile per tutti?

Bitcoin ha ancora diversa strada da fare prima di diventare significativo per le persone. Però, secondo Paul Tudor Jones, con l’attuale capitalizzazione di mercato di circa $175 miliardi, Bitcoin potrebbe essere benissimo paragonato ad una società americana media. Tuttavia… Paul ritiene che una volta che Bitcoin passerà da un investimento di nicchia ad una vera e propria classe di attività, le cose cambieranno, divenendo investibile per tutti.

Rincaro commissioni Bitcoin

Settimana scorsa la valuta ha subito un calo di $500 scendendo a $9.493,47 in circa 24h. Secondo il parere degli analisti le previsioni sono ottimistiche, e prevedono prospettive rialziste a lungo termine per Bitcoin che potrebbe arrivare a $10.500, secondo le più rosee aspettative. Dopo il terzo dimezzamento di Bitcoin le commissioni di transazione sono aumentate dell’800%, in un mese.

Gli USA tra Bitcoin e crisi

Il Presidente della Fed Powell ha condiviso una prospettiva mista sul futuro dell’economia americana, affermando che il Pil USA potrà soffrire un crollo superiore a -30%, su base annualizzata, nel secondo trimestre del 2020, riuscendo però a evitare una depressione economica nel lungo termine. Non ci si potrebbe stupire se Bitcoin riscuotesse fiducia della popolazione, tanto da pensare che la criptovaluta possa far risollevare le sorti del Paese.

Un passo avanti per voto blockchain

La Camera dei Rappresentanti degli USA ha approvato una risoluzione per “autorizzare il voto a distanza per procura durante un’emergenza di sanità pubblica a causa del nuovo Coronavirus”. La modifica delle regole approvate, richiede uno studio di fattibilità per verificare l’esistenza di una tecnologia sicura e utilizzabile in grado di gestire il voto remoto in formato elettronico. Questa potrebbe essere la blockchain.

Coinbase e Bianance truffati

Le truffe come ben sappiamo si nascondono dietro qualunque cosa e questa volta a essere presi in giro sono stati Il CEO di Coinbase Brian Armstrong e il CEO di Binance Changpeng Zhao.

Blockchain ed editoria italiana

La pandemia da Covid-19 che ha colpito diversi settori in tutto il mondo, non ha risparmiato neppure il nostro bel Paese. Tra i tanti ambiti che hanno subito un brusco calo, troviamo quello dell’editoria italiana, si parla soprattutto di quella piccola e media. Come fare, dunque, per evitare il tracollo totale del settore?

Blockchain e ospedali

Numerose sono state le implementazioni della blockchain negli ospedali da quando è esplosa la pandemia. Una nuovo impiego sempre in ambito sanitario lo troviamo a Cipro: un ospedale di Cipro ha deciso di utilizzare la tecnologia blockchain di Ve Chain, per creare  un sistema di gestione dei dati medici.

By