TG Coin lunedì 25 maggio


Bitcoin crolla, ma non l’ottimismo

La scorsa settimana Bitcoin ha traballato fino a venerdì, non riuscendo mai a superare quota $10.000 e facendo tremare le gambe ad analisti ed investitori. Nonostante ciò, alcuni sono rimasti di visione abbastanza ottimistica. Oggi, invece, cosa sarà accaduto?

Africa è un continente crypto

In Africa, un recente rapporto di Arcane Research e Luno, ha scoperto che Uganda, Nigeria, Sudafrica, Ghana e Kenya sono frequentemente tra i primi 10 paesi da parte di Google che cercano la parola “Bitcoin”. Inoltre, secondo i dati del sito di analisi utili Tulips, gli utenti in Africa hanno scambiato circa $ 14 milioni attraverso piattaforme P2P, come LocalBitcoins e Paxful. Il rapporto descrive l’Africa come “una delle, se non la regione più promettente per l’adozione di criptovalute”.

Blockchain abbracciata dal bassista dei Coldplay

Sempre più persone stanno investendo nella tecnologia blockchain, tra questi citiamo Facebook, Twitter, Square, ma anche Ripple ed SBI Holding le quali hanno pensato a questo come ottimo strumento per affrontare il coronavirus. Oggi, a fare questo passo verso la blockchain è stato il famoso bassista Guy Berryman, della rock band britannica Coldplay.

Tasse cripto alle stelle 

Il Giappone è una delle nazioni più all’avanguardia nello spazio crittografico. Tantissimi passi avanti per un Paese che è da sempre leader nel campo della blockchain e delle criptovalute, e non ha nessuna voglia di restare indietro, soprattutto in questo periodo post-Coronavirus. Infatti, il senatore Otokita Shun, membro della commissione per gli affari finanziari di Tokyo Nippon Ishin, ha detto la sua opinione in merito al ruolo delle criptovalute, affermando che la criptovaluta e la blockchain saranno “più importanti” in un mondo post-pandemia. 

Regolamentazione cripto in Louisiana

Come in molti sanno, le criptovalute sono legalmente riconosciute nell’Unione Europea, ma gli standard specifici di regolamentazione e di tassazione variano da Paese a Paese. Ma non solo l’Unione Europea. In questo periodo, il Senato dello Stato della Louisiana sta per prendere in considerazione un disegno di legge per regolamentare e autorizzare le imprese in valuta virtuale.

Cina: Fondi per la blockchain?

In questi mesi, abbiamo visto come l’Asia si sia interessata alla blockchain, ben più di quanto sta accadendo nei Paesi occidentali. Per gli addetti ai lavori, il motivo per cui in Asia e in Cina si ama la blockchain è perché la tecnologia è considerata un modo unico per risolvere le sfide dell’inclusione finanziaria e delle rimesse transfrontaliere. Proprio qualche giorno fa, il parlamento cinese ha suggerito un fondo di sviluppo blockchain sostenuto dal governo per costruire un sistema di governance migliore.

Bitcoin, altcoin ed Ethereum

Oggi vediamo un po’ come sarà il futuro di Bitcoin, Ethereum e delle altcoin… Nelle scorse settimane, secondo l’indice Altcoin Small Caps (elenco ponderato delle prime 30-70 criptovalute) gli altcoin hanno fortemente sovraperformato Bitcoin. Questa classe di criptovalute (essa esclude Ethereum, Litecoin, XRP, etc) è cresciuta di oltre il 20% dall’inizio di maggio.

Al via mining crypto in Texas

Rockdale, una piccola città del Texas, ha deciso di reinventarsi dopo l’emergenza Coronavirus. Una volta sede di una delle più grandi operazioni di lavorazione dell’alluminio nel paese, la città è ora il luogo di quella che potrebbe essere una delle più grandi miniere di informatica bitcoin del mondo. Un progetto partito lo scorso anno e poi accantonato dopo il crollo del prezzo di Bitcoin.

By