TG Coin ore 17

Verso la tecnologia decentralizzata

Abbiamo già visto come la banca d’Inghilterra fosse favorevole alla criptovaluta, ma ora quasi tutte le banche riconoscono (sempre di più) la tecnologia decentralizzata! Oltre al fatto che diversi Paesi stanno rilasciando le proprie valute digitali della banca centrale, le banche stanno anche prendendo in considerazione la semplice implementazione di soluzioni di tecnologia di contabilità distribuita (DLT). Questi sviluppi hanno comportato una minaccia esistenziale per le istituzioni finanziarie esistenti, che hanno in gran parte deciso di perseguire la nuova tecnologia e vedere come può reinventarsi.

Mercati delle criptovalute

Dopo l’annuncio dell’arrivo della prima “Banca Amichevole” negli Stati Uniti, arriva quella dei tagli di interesse della banca centrale americana per la quarta volta in meno di un anno!  Un taglio del tasso di interesse della Federal Reserve è stata una necessità, intensificata con l’aumentare delle infezioni da Coronavirus (Covid-19) negli Stati Uniti. I mercati delle criptovalute hanno continuato a consolidarsi dopo il loro rialzo all’inizio di questa settimana, ma i quelli azionari hanno subito un duro colpo mentre gli investitori restano al limite. La capitalizzazione di mercato totale rimane appena sopra i $250 miliardi mentre il bitcoin resiste a circa $8.800.

India si apre alle cripto

Dopo il lancio in India della moneta WRX, la Corte suprema indiana dice NO al divieto di criptovaluta della Banca Centrale! La Corte Suprema dell’India ha violato il divieto bancario imposto dalla banca centrale del Paese, la Reserve Bank of India (RBI), affermando che era incostituzionale. L’RBI aveva comandato alle banche di non servire gli scambi di criptovaluta, praticamente vietandole. La notizia ha provocato un’ondata di sentimento positivo tra i gruppi pro-criptovaluta e gli investitori nel Paese, che per oltre un anno hanno languito nell’incertezza sulla legalità delle criptovalute in India.

Libra per il 2020

Facebook e il lancio di Libra tornano a farsi sentire! Ebbene l’ormai celebre valuta Libra di cui si è spesso discusso sembra essere molto vicina all’uscita.  Facebook potrebbe prendere in considerazione la possibilità di modificare il suo piano per l’uscita 2020 della criptovaluta Libra. Quando il gigante dei social media ha introdotto Libra l’anno scorso, lo ha fatto sostenendo che la criptovaluta sarebbe una semplice valuta globale con il potere di trasformare l’economia globale. I regolatori se ne accorsero rapidamente e scoprirono che la società doveva offrire più domande che risposte su quale sarebbe stata la valuta digitale.

Musk e Dogecoin

Dogecoin la terza moneta con il livello di sicurezza più alto rispetto alle sue colleghe più famose, ha trovato un sostenitore in Elon Musk. Il CEO di SpaceX e Tesla. In realtà Musk non parla direttamente della crypto moneta, bensì pubblica su twitter un meme con una canna da pesca, aggiungendo “E hanno pure la migliore moneta”. Riferendosi a Dogecoin.

By