Tg Coin ore 17 martedì 14 aprile

Blockchain per riaprire gli stadi?

Chiliz ha annunciato di aver iniziato a lavorare una soluzione basata su blockchain per consentire ai fan di calcio di tornare gradualmente agli stadi, a condizione che siano in possesso di un “pass di immunità” rilasciato dal governo. Secondo il post sul suo blog datato 13 aprile, il Socios Pass proposto potrebbe essere una soluzione per mitigare alcuni dei danni all’industria sportiva causati dalla nuova pandemia di Coronavirus. Chiliz ha annunciato di aver iniziato a lavorare una soluzione basata su blockchain per consentire ai fan di calcio di tornare gradualmente agli stadi, a condizione che siano in possesso di un “pass di immunità” rilasciato dal governo.

Truffe in espansione

Le truffe sembrano non avere mai fine neanche durante la pandemia  e il periodo pasquale. I truffatori sono sempre in agguato dietro la porta  o si nascondono dietro una donazione per il Covid 19. Parlando di truffe in rete a Roma, la Polizia Postale ha ricevuto la segnalazione di una truffa che girava su Facebook. Nella quale si dichiarava che sarebbero state distribuite gratuitamente Uova pasquali o confezioni di Ferrero Rocher a coloro che avessero risposto ad un sondaggio. La Federal Bureau of investigation  (FBI) che ha lanciato un avviso invitando gli utenti alla massima attenzione. A causa dell’aumento esponenziale di truffe di criptovalute in relazione al coronavirus. Le truffe crittografiche si stanno espandendo sempre di più l’unico dato certo è che non si sa se siano più o meno efficaci di quelle tradizionali.

Huawei verso la blockchain

Il governo del distretto di Nanshan di Shenzhen, in Cina, ha annunciato un accordo con il colosso internazionale delle telecomunicazioni e dell’elettronica di consumo Huawei per promuovere l’adozione della blockchain, tra le altre tecnologie, nella regione. Al momento del comunicato stampa, Huawei non ha rilasciato una dichiarazione che formalizzi l’annuncio dell’accordo con il governo Nanshan di Shenzhen, né ha rilasciato ulteriori commenti in merito. Il governo del distretto di Nanshan di Shenzhen, in Cina, ha annunciato un accordo con il colosso internazionale delle telecomunicazioni e dell’elettronica di consumo Huawei per promuovere l’adozione della blockchain, tra le altre tecnologie, nella regione.

Come arginare il Covid-19

Tra le persone che si sono fatte sentire e che si sono dimostrati preoccupati per la situazione Coronavirus c’è anche il miliardario Bill Gates, sostenitore della funzione delle crypto per la lotta contro la povertà, che sta anche lavorando a un vaccino che forse potrebbe salvare il mondo dal virus e garantire che in futuro nessuno dei suoi focolai raggiunga una scala globale. Bill Gates ritiene inoltre che la pandemia di Coronavirus ci costringerà ad utilizzare ed implementare le risorse digitali.

Peter Shiff nemico di Bitcoin

Peter Schiff, noto sostenitore dell’oro e critico delle criptovalute, si è nuovamente scagliato contro Bitcoin tramite Twitter. Schiff ha, infatti, previsto che nei prossimi anni si assisterà ad un notevole incremento del valore dell’oro, mentre Bitcoin “si schianterà sulla Terra”. Per questo motivo, lo scorso fine-settimana, avrebbe inoltre preannunciato che molto presto i possessori di Bitcoin smetteranno di prendersi gioco di chi ha investito in oro!

By