Tifosi. Cinquecento chilometri per sostenere la squadra.

GUBBIO – Veramente grandi e stoici i tifosi nerazzurri a Gubbio, malgrado le vicende societarie che li tengono col fiato sospeso ed il gran caldo che avrebbe invitato chiunque ad optare per altri lidi, ma il Pisa è una fede e nessuno ostacolo può fare rinunciare nessun vero tifoso nerazzurro a seguirla.

di Maurizio Ficeli

Anche allo stadio “Barbetti”, infatti, i tifosi pisani hanno fatto la loro ulteriore grande figura, a livello di sostegno, come sempre del resto. Presenti in più di 250,M sicuramente in numero maggiore rispetto alla tifoseria campana e a quella annunciata, poco piu di un centinaio complice forse la distanza maggiore fra Salerno e Gubbio rispetto a Pisa, anche se la Salernitana era la società ospitante. In totale 350 spettatori circa. Molti gli striscioni nel settore pisano di protesta verso l’attuale gestione societaria, fra questi il classico che recita “MAI CON QUESTA SOCIETÀ “, oltre ad una scritta vergata in un muro del settore occupato dai tifosi pisani con scritto “PETRONI VATTENE”, (in tribuna era presente il figlio), oltre a quello che dice :”ABBANDONATI DALLA SOCIETÀ, SOSTENUTI DALLA CITTA’ “…..ed a quello di dizione vernacola pisana: “E’TUTTO UN PATÌ” che sostituisce “MAI UNA GIOIA, bruciato da mister Gattuso la sera della festa promozione. Mentre lo striscione del club GRADINATA 1909 è stato appeso rovesciato come a Brescia.mInutile sottolineare inoltre, gli striscioni a sostegno di Mister Gattuso, che tutti auspicano un pieno ritorno alla guida della panchina nerazzurra. Tifosi pisani che si sono fatti sentire sia con cori incessanti contro l’attuale proprietà e sia con slogan di sostegno verso Mannini e compagni, malgrado lo svantaggio iniziale ad opera di Donnarumma. Il Pisa prova a pareggiare le sorti anche se bisogna dire che anche la Salernitana si è resa ulteriormente insidiosa. Pisa che fino all’ultimo non si arrende e che con Montella acciuffa allo scadere del terzo minuto di recupero un pareggio strameritato riaprendo il Match. Grande esultanza fra i tifosi pisani che invocano ancora Gennaro Gattuso ed anche fra noi giornalisti di fede nerazzurra in tribuna stampa. E si va ai supplementari che terminano in pareggio,mquindi la lotteria dei rigori estenuante, ma dove il Pisa trionfa, grande festa dei giocatori sotto il settore dei tifosi pisani con lancio di maglie. Il sogno continua… Ma al di là di questo grande trionfo in campo, i tifosi nerazzurri hanno la testa ora soprattutto all’incontro di martedì 16 agosto, che potrebbe determinare il cambio societario che permetterebbe a Mister Gattuso ed al suo staff tecnico di riprendere possesso della guida tecnica della squadra, così come auspicato anche da Capitan Mannini e company. Per i tifosi del Pisa, dopo il trionfo di stasera, sarebbe una ulteriore boccata di ossgeno.

Foto Pisachannel

By