Tirrenia. Largo Riviera la piazza della discordia

TIRRENIASuolo pubblico o privato? Bella domanda verrebbe da dire. Eppure ad oggi non c’è una risposta certa che riguarda Largo Riviera a Tirrenia.

di Antonio Tognoli

A sollevare il problema Letizia Caciagli che con la sua Associazione Culturale Estro con cui svolge ogni settimana i mercatini di hobbisti che hanno ridato vivacità ad uno spazio in passato teatro di spaccio e malavita.

“Dallo scorso anno stiamo facendo un mini mercato – spiega Letizia – all’interno di Largo Riviera a Tirrenia ogni fine settimana.

Letizia spiega la questione: “Mi ha contattato la Sepi la quale mi ha chiesto se facevo mercatini. Io ho risposto positivamente ma mi sono un po’ spaventata quindi dopo aver interpellato i Vigili di Marina di Pisa i quali mi hanno indirizzato verso la Sepi. La Sepi mi ha dato un appuntamento, ma quando sono arrivata nei loro uffici ad attendermi non c’era la persona che doveva esserci. Per loro si tratta di suolo pubblico per l’amministratrice del condominio Emanuela Rossi è indiscutibile che sia da anni suolo privato.

La Sepi voleva che io dicessi che si trattava di suolo pubblico ma io non me lo sono sentita di dichiararlo. Avrei dichiarato il falso”.

Letizia però precisa: “Questa non vuole essere una polemica o un puntare il dito su qualcuno ma una cooperazione dove i cittadini possono chiedere informazioni su cosa fare e sapere le cose in maniera chiara. Il Comune di Pisa in questo è stato molto celere nel rispondere ai numeri che abbiamo chiamato e l’assessore al commercio Paolo Pesciatini, ha messo sui tavoli dei vari uffici la questione in oggetto e spero che presto ci siano una risposta perché nel frattempo noi non possiamo svolgere il mercatino per mancanza di delucidazioni e risposte concrete”.

Nella foro sopra Largo Riviera a Tirrenia

By