Tirrenia si fa bella in vista del periodo estivo

TIRRENIA – Importante novità per i residenti di Tirrenia, e non solo, in relazione all’approvazione, da parte della Giunta Comunale, della Convenzione per dare il via al piano attuativo che ha per oggetto la Piazza Centrale di Tirrenia e deliberato già dal 2015, e che consiste, in estrema sintesi, nella cessione a titolo gratuito al Comune, da parte dei proprietari, di due distinte aree, la prima di circa 23mila mq. su cui insisteva Ciclilandia, e la seconda, di mq. 13mila, da attrezzare a parco pubblico, ottenendo in cambio la costruzione di quattro blocchi di appartamenti.

di Giovanni Manenti
L’importanza del progetto è stata evidenziata dall’Assessore all’urbanistica, Ylenia Zambito, la quale ha precisato come …. “grazie al piano attuativo, potranno essere realizzate opere di urbanizzazione di collegamento con gli erigendi appartamenti, nelle zone di via degli Ontani e vione San Guido, nonché il potenziamento dei sottoservizi in modo tale che ne possa trarre beneficio l’intera area del centro di Tirrenia, venendo altresì attrezzata l’area di proprietà comunale su via degli Ontani con verde pubblico, marciapiede ed in parte con posti auto“.
 
Particolare rilievo, riveste la riqualificazione dell’area dove vi era Ciclilandia – ovvero un circuito ideato per i bambini delle elementari ed i ragazzi delle scuole medie, attrezzato con cartelli stradali, semafori e passaggi pedonali, affinché percorrendolo in bici potessero acquisire consapevolezza della pericolosità causata da chi non rispetta il codice della strada – e che, purtroppo, essendo in disuso da tempo, vige attualmente in stato di completo abbandono e degrado, ragion per cui l’Assessore ai lavori Pubblici, Andrea Serfogli, ha confermato come …. “ad avvenuta acquisizione dell’area sarà nostra cura procedere immediatamente con lavori di ripulitura, messa in sicurezza e recinzione della stessa, per poi procedere all’assegnazione in gestione della stessa attraverso un bando di concorso a tema, vale a dire mantenendone l’attuale destinazione, in ordine al quale abbiamo già ricevuto alcune manifestazioni di interesse e la cui durata sarà rapportata agli investimenti profusi per la riqualificazione dell’area, con la speranza che ciò possa avvenire prima dell’estate, i cui tempi sono in funzione della data in cui verrà sottoscritta la prevista Convenzione, evidenziando come l’attuazione del piano definitivo completa un progetto già iniziato con l’acquisizione dell’area ferrotranviaria, il parcheggio di via dell’Edera e dell’immobile dove trovava la propria collocazione la stazioncina dei tram“.
 
A fronte di detta cessione gratuita, come anticipato, la proprietaria “Tirrena Investimenti Srl” avrà la possibilità di costruire su di un’area di 10mila mq. 90 appartamenti suddivisi in quattro distinti blocchi, con singole unità immobiliari della superficie abitabile tra i 50 ed i 65 mq., al fine di poter utilizzare gli stessi non solo quale residenza estiva, ma come vera e propria “prima casa”.
 
Anche Tirrenia, quindi, si rifà il “look”, cosa quanto mai necessaria per la località balneare per eccellenza della nostra città, ed il fatto che la Convenzione preveda la precedenza alle opere di urbanizzazione ed alla realizzazione del parco prima di poter costruire, è indubbiamente uno stimolo affinché il tutto possa realizzarsi in tempi relativamente brevi.
By