Tommaso Fantacci: “Da piccolino andavo all’Arena. Esultare se ďovessi segnare? Non lo so, vedremo qualora accadesse”

PISA – Dopo la vittoria sfumata in extremis ad Alessandria il Pisa affronterà domenica 10 febbraio una gara interna importante alle ore 18,30 contro una Pistoiese vogliosa di riscatto dopo la sconfitta interna subita dall’Entella.

di Maurizio Ficeli

Tra le sue file c’è il pisano Capitan Gregorio Luperini e da gennaio gli arancioni hanno un altro pisano doc: si tratta del centrocampista Tommaso Fantacci, classe 1997, di scuola Empoli, giunto da poco alla Pistoiese dal Prato, via Carpi e che ha parlato in conferenza stampa della prossima gara contro il Pisa di cui è tifoso fin da piccolo ma a cui cercherà di fare lo sgambetto.

Fantacci parla delle sue prime impressioni sull ‘ambiente arancione: “Impressioni positive, ho trovato un gruppo bellissimo e molto unito. Purtroppo domenica scorsa con l’Entella non siamo riusciti ad ottenere un risultato positivo ma la prestazione della squadra è stata più che convincente e questo questo ci permette di affrontare in maniera positiva e con grande fiducia la prossima gara all’Arena contro il Pisa”

Al centrocampista arancione viene chiesto cosa è mancato fino ad ora all’ambiente Pistoiese per acquisire risultati positivi: “Forse  dobbiamo imparare ad essere più decisi sotto porta, anche se son sicuro che con il tempo riusciremo ad esserlo anche con i nuovi innesti. Si la mancanza del gol può avere avuto un peso nella gara di domenica scorsa, ma non penso che sia stato un problema per la squadra riguardo ad altre gare, tipo ad esempio quella çon il Gozzano dove siamo stati meno belli ma siamo riusciti a realizzare le poche occasioni avute”.
Fantacci esterna le proprie sensazione nell’affrontare il Pisa, squadra della sua città : “Affronto il Pisa da cittadino pisano, per me questa è una partita importantissima, in quanto sono sempre stato tifoso del Pisa che seguivo andando all’Arena fin da quando ero piccolo, quindi per me affrontare i nerazzurri costituirà una motivazione in più per far bene e portare a casa qualche punto. Se esultero’ qualora dovessi segnare un gol al Pisa? Non lo so,vedremo nel momento in cui dovesse accadere”.
SI RINGRAZIA STEFANO BACCELLI ADD. STAMPA PISTOIESE CALCIO
By