Torna ad ottobre in Toscana il mese del Benessere Psicologico

PISA – Torna per il quinto anno consecutivo il Mese del Benessere Psicologico, l’importante campagna di sensibilizzazione e promozione della cultura psicologica organizzata dalla S.i.p.a.p. Società Italiana Psicologi Area Professionale privata che ha lo scopo di offrire gratuitamente ai cittadini uno spazio per essere ascoltati da specialisti e cercare i percorsi possibili per migliorare la qualità della propria vita.

Un’iniziativa che ha acquisito sempre più consensi da parte della popolazione e delle stesse istituzioni, tanto da raggiungere quest’anno sette regioni italiane: Lombardia, Trentino, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Marche.

Le consulenze e i seminari come sempre saranno gratuiti per tutto il mese di ottobre, ed entrambi saranno diretti a promuovere la cultura psicologica e ad informare i cittadini su tematiche d’interesse psicologico.

Sarà messo a disposizione dell’utenza un centralino unico nazionale che sarà attivo dal 23 settembre per tutta la durata del mese di ottobre.

Ecco le modalità per prenotare una consulenza o un seminario:

I cittadini potranno telefonare dalla rete fissa al numero verde 800.76.66.44, mentre dai telefoni cellulari potranno comporre il 333.40.271.40.

Il centralino opererà dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00, per il suo tramite gli utenti potranno prendere appuntamento per una consulenza psicologica con lo psicologo più vicino, prenotare la partecipazione ai moltissimi seminari in calendario.

Per consultare il calendario, le sedi dei seminari e i recapiti dei professionisti basterà visitare il sito internet www.sipap.org da cui si accederà ad un sito che la S.i.p.a.p. ha costruito appositamente per questo progetto www.mesebenesserepsicologico.it.

Il sito offre un motore di ricerca interno per selezionare la regione d’appartenenza, gli esperti più vicini, come anche i seminari più adatti alla sfera d’interesse dei singoli utenti.

I seminari sono volti ad affrontare i temi che maggiormente interessano la società contemporanea, dai conflitti di coppia all’educazione dei figli, dalla depressione all’ansia, dalle dipendenze da sostanze e da gioco d’azzardo ai disturbi dell’alimentazione, dalle problematiche collegate alla crisi sociale e lavorativa al mobbing. L’iniziativa offre un vasto panorama dei disagi esistenziali, il difficile incontro tra maschile e femminile, l’integrazione e la realizzazione del singolo, la cura delle problematiche dell’infanzia e dell’età evolutiva, i disagi e le opportunità della terza età, le perversioni.

Gli psicologi che partecipano al progetto sono circa 500 distribuiti nelle sette regioni interessate. I seminari sono circa 550.

Gli enti toscani patrocinatori del progetto sono ben diciotto, e precisamente:

Provincia di Firenze
Unione Comuni del Mugello
Conferenza Sindaci del Valdarno
Comuni di Arezzo, San Giovanni Valdarno, Montevarchi, Poppi, Bibbiena, Campi Bisenzio, Empoli, Fiesole, Firenze, Follonica, Montespertoli, Pisa, Torrita di Siena
Società della Salute Toscana
Misericordia Rifredi

In questi e in altri numerosi comuni si terranno diverse iniziative, tra cui principalmente consulenze e seminari.

La Sipap – Società Italiana Psicologi Area Professionale privata – è stata la prima associazione di psicologi e psicoterapeuti liberi professionisti in Italia. Nata nel 1995 con la finalità di rappresentare la categoria degli psicologi, è apartitica, non ha scopo di lucro e svolge attività di promozione e utilità sociale. L’associazione è presente con proprie sedi o propri riferimenti in numerose regioni d’Italia.

Il Consiglio nazionale Sipap è composto dal Presidente dott. Pierluigi Policastro, dal Vicepresidente dott.ssa Luisa Barbato, dal Segretario Tesoriere dott.ssa Emanuela Perri e dai coordinamenti regionali dei comitati locali rappresentati dai coordinatori: dott. Lelio Bizzarri, dott.ssa Emanuela Vallero, dott.ssa Monica Dimonte, dott.ssa Daniela Nadalin, dott.ssa Graziamaria De Rugeriis, dott. Flavio Bortoli, dott.ssa Denise Pantuso, dott.ssa Laura Napolitano.

Le parole del Presidente della SIPAP dott. Pierluigi Policastro: “E’ con sincera soddisfazione che annuncio anche quest’anno l’avvio della V edizione del progetto di punta della S.i.p.a.p.”.

“Grazie alla passione volontaria e al costante impegno dei coordinamenti territoriali e dei comitati locali organizzati dai colleghi psicologi e psicoterapeuti nostri associati, siamo riusciti per il quinto anno consecutivo a dar vita ad un importante progetto che ha l’obiettivo di promuovere il benessere psicologico e di informare i cittadini su ruoli e funzioni degli psicologi nei diversi ambiti applicativi della psicologia.”

“Il nostro progetto ha sempre più risonanza e con nostro piacere vediamo che ogni anno è sempre più imitato in sempre più località Italiane. L’obiettivo comune è duplice: diffondere la cultura psicologica della prevenzione e informare l’utenza sulle cure psicologiche esistenti e sulle reti di specialisti liberi professionisti dislocati nelle diverse comunità locali e abilitati a prendersi cura di persone di ogni età, coppie, famiglie, organizzazioni.”
“Come psicologi liberi professionisti, vogliamo offrire ancora una volta, gratuitamente nel mese di ottobre le nostre competenze specialistiche alla cittadinanza per promuovere il benessere psicologico come fattore di coesione sociale e convivenza civile, come condizione per la crescita individuale, familiare e della stessa società civile, come fondamento delle relazioni affettive, come condizione poter attivare al meglio le proprie risorse, ancor più nei momenti di emergenza e crisi”.

Il progetto S.i.p.a.p., Mese del Benessere Psicologico, lo scorso anno ha ricevuto “i migliori auguri per il successo dell’iniziativa” e quest’anno diffonderà gli esiti del progetto in una giornata dedicata a novembre presso la Camera dei Deputati.

20130911-010305.jpg

By