Torna nel week end a Navacchio la diciottesima edizione del torneo internazionale di scherma 2017

CASCINA – Presentata in municipio a Cascina, la 18esima edizione del Torneo Internazionale di Scherma 2017, categoria Cadetti, specialità fioretto maschile e femminile, che si svolgerà a Navacchio in due giornate, sabato 21 e domenica 22 gennaio 2017.

Alla presentazione hanno partecipato il sindaco Susanna Ceccardi, Michele Parrini, assessore allo sport di Cascina, Gabriella Giuliani, dirigente del liceo artistico Russoli, Massimiliano Valente, della Tower Inn Hotels, l’azienda che si è occupata dell’accoglienza e della sistemazione degli atleti e dei loro accompagnatori, e Carlo Macchi, del Circolo Scherma Navacchio. «Il torneo vedrà in pedana atleti provenienti da 24 nazioni diverse ha detto Macchi- 174 donne e 166 maschi, per un totale di 340 schermidori, 67 in più rispetto all’edizione 2016. Gli atleti italiani sono 128. Dal Nord America ne arriveranno 39, dall’America Centrale e del Sud 19, dall’Asia 11, dall’Australia 11. Per la prima volta avremo atleti provenienti dalla Bolivia, India, Paraguay e Puerto Rico». Per il terzo anno consecutivo i trofei che saranno assegnati ai vincitori sono stati realizzati dagli studenti del liceo artistico Russoli di Cascina. Si tratta di dieci oggetti artistici in legno, ceramica e terracotta. I trofei in legno sono stati fatti da Diana Bettaccini, Walter Ciardelli, Rebecca Di Colo, Alessia Fedeli, Zouhair Hamranhni, Asia Iacopini, Leonardo Parra, Andrea Scuffi e Daniele Marianelli, studenti della classe quarta A indirizzo “Design del legno”, guidati del professor Brunetti e supportati da due esperti artigiani come Paolo Cei e Fausto Rossi. I trofei in ceramica e terracotta sono stati fatti da Francesca Calzaretta, Alessandro Caroti, Arianna Ciampi, Aurora Dal Bello, Danilo Esposito, Jessica Frediani, Angelica Lanceta, Olimpia Longo, Mattia Lorenzini, Gaia Marcori, Arianna Micucci, Martina Piquet, Simone Quagli, Diletta Ricchi, Azzurra Rossi, Silvia Salimbeni, Anamaria Tamaianu e Sara Vaglini della classe terza B indirizzo “Arti figurative”, sotto la guida della professoressa Niccolai. Durante lo svolgimento del torneo, patrocinato dall’Amministrazione comunale, la scuola allestirà uno stand espositivo all’interno della palestra.

By